I 99 Posse appoggiano la protesta di Cremona e gli scontri di guerriglia urbana scaturita dopo la manifestazione organizzata per dimostrare solidarietà ad un esponente del centro sociale "Dordoni" rimasto ferito dopo degli scontri con i militanti di Casapound. I rapper napoletani, da sempre vicini all'estrema sinistra italiana e ai centri sociali autogestiti, dalle loro pagine Facebook, usano la frase "Onore a chi lotta....". La frase ha scatenato diverse polemiche perché è sembrato a tutti palese che i musicisti con quella frase tendono a giustificare gli atti di violenza che si sono verificati e istigano a proseguire con queste forme pericolose di protesta.

Ma leggendo vari commenti su fb, si scopre che la frase "Onore a chi lotta" è da anni usata come saluto da un movimento di estrema destra italiano, il Movimento Patria Nostra (movimento politico federato con Forza Nuova). Il Segretario Nazionale di M.P.N., Valerio Arenare, ironizza sull'accaduto: "È da tanti anni che uso come saluto la frase onore a chi lotta! E dalla costituzione del Movimento Patria Nostra, ovvero dal 2010, è diventato slogan ufficiale, tanto che lo abbiamo usato anche durante la campagna elettorale per le scorse elezioni politiche che ha visto diversi esponenti del nostro movimento candidati nelle liste del partito con cui siamo confederati, ovvero Forza Nuova. Per ironia della sorte i 99 Posse hanno usato una frase di quelli che loro considerano nemici.

I migliori video del giorno

È divertente la cosa, anche se il contesto in cui viene usata mi fa rabbrividire, ovvero per incitare alla violenza, forse dovrei farmi pagare i diritti d'autore o forse consigliargli di essere un po più originali...una volta tanto".

A dimostrazione di questo, i componenti del Movimento Patria Nostra hanno pubblicato alcune interviste di alcuni anni fa (pubblicate su blog politici come "La mosca bianca" o "atuttadestra") di Valerio Arenare e del presidente del Movimento Angelo Mortati dove viene chiesto proprio cosa significasse la frase "Onore a chi lotta" nonchè volantini elettorali ed un video politico in cui campeggia in bell'evidenza proprio la frase usata dai 99 Posse. In sostanza i musicisti napoletani oltre alle critiche per la frase inopportuna di incitamento alla violenza, ora si scopre anche che hanno usato, involontariamente, il saluto di un movimento di estrema destra.