Nella puntata di Quarto Grado andata in onda il 23 gennaio si è parlato dei casi Yara Gambirasio e Loris Stival, ultime notizie giungono soprattutto intorno al famoso DNA di Bossetti, secondo il legale difensore potrebbe non essere il suo e questo aprirebbe nuovi scenari nelle indagini. Le news su Loris Stival, invece, confermano come le indagini stiano puntando sulla colpevolezza di Veronica Panarello, anche se ci sono elementi che non tornano. Ad essere intervistata è stata anche un'amica della donna che ha dichiarato di non credere assolutamente che Veronica abbia potuto compiere un gesto del genere.

Ecco tutte le news sui casi di Yara Gambirasio e Loris Stival, ultime notizie del 23 gennaio.

Yara Gambirasio, news: è scontro sul DNA di Bossetti, che differenza c'è tra quello mitocondriale e quello nucleare?

Per quanto riguarda il caso di Yara Gambirasio, news giungono soprattutto intorno alla vicenda del DNA di Bossetti e a intervenire è l'avvocato difensore dell'uomo. Il legale Claudio Salvagni ha dichiarato, durante la puntata di Quarto Grado, che l'ultima relazione scientifica sulle tracce ritrovate sugli slip di Yara confermano che il DNA mitocondriale non sarebbe di Massimo Bossetti. A rispondere all'avvocato è il generale Garofano che sostiene che il DNA nucleare invece sarebbe proprio di Bossetti, l'avvocato, comunque, promette battaglia e, dal momento che vi sono queste incertezza intorno alla paternità del DNA, con ogni probabilità presenterà istanza di scarcerazione per il suo assistito.

I migliori video del giorno

Intanto, si insegue ancora la supertestimone, quella che avrebbe visto Bossetti in compagnia di Yara nella sua automobile. Anche su questo punto c'è poca chiarezza e sembra comunque strano che un testimone sia venuto fuori con tanto ritardo ma con ricordi tanto precisi.

Loris Stival, ultime notizie: tutte le ultime novità su Veronica Panarello e le indagini

Sul caso di Loris Stival, ultime notizie giungono a raccontare come le indagini degli inquirenti si stiano sempre più indirizzando verso un tentativo di dimostrazione della colpevolezza di Veronica Panarello. Durante la trasmissione Quarto Grado, è stata mostrata nuovamente l'auto rossa che, da quanto si vede dalle telecamere, girava nei dintorni del mulino proprio nei momenti in cui ci sarebbe stato l'occultamento del cadavere del povero Loris Stival. Un uomo sarebbe poi sceso e avrebbe gettato qualcosa in un cassonetto dell'immondizia. Secondo gli inquirenti, questo evento non è connesso con l'omicidio, ma è da tenere comunque presente.

Intanto, Ilaria Cavo ha intervistato telefonicamente un'amica di Veronica la quale ha sottolineato di non credere alla colpevolezza della donna. Un altro elemento importante è venuto fuori dalle dichiarazioni di Veronica, il figlio Loris Stival aveva paura di un suo compagno di palestra che lo guardava in maniera strana. La donna infine ha dichiarato anche che non ha mai tentato il suicidio, è stata soltanto un'invenzione della madre per rinchiuderla in un ospedale psichiatrico.

È tutto con le news sui casi di Yara Gambirasio e Loris Stival, ultime notizie del 23 gennaio. Se siete interessati a ricevere aggiornamenti su questi e altri casi di cronaca nera, il nostro consiglio è di cliccare sul tasto "Segui" posto in alto poco al di sopra del titolo dell'articolo.