Tess Christian, una cinquantenne di Londra, pratica sin da bambina un rimedio drastico contro le rughe: non sorride mai e cerca di mantenere il suo viso rigido e inespressivo, in qualsiasi circostanza si trovi. Aveva capito già quarant'anni fa che le rughe non sono altro che pieghe della pelle dovute alle contrazioni dei muscoli del volto. Ogni volta che si ride, che si piange, che si prova un'emozione si creano delle minuscole modificazioni nella pelle della faccia che con il tempo purtroppo diventano dei solchi profondi.



Su questa constatazione si basano le moderne iniezioni di botulino, che contengono una tossina batterica che blocca la muscolatura. Tess ha raggiunto lo stesso risultato in maniera naturale, senza iniezioni, senza creme antirughe e anche senza lifting. E si dice soddisfatta: "Sì, sono vanitosa e voglio rimanere giovane", ha dichiarato in una intervista concessa al Daily Mail. Inoltre, secondo lei, quando rideva diventava più brutta: "Se sorridevo mi veniva una faccia gonfia come un criceto, che mi faceva sembrare squilibrata. Mi sono ispirata ad alcune dive di Hollywood del passato come Marlene Dietrich; lei non sorrideva mai e io adoravo il suo modo così affascinante di nascondere le emozioni."



Ma qual è stato il prezzo che ha dovuto pagare per la sua vanità? Oltre a subire nomignoli fastidiosi (gli stessi suoi amici la chiamano "Monna Lisa" per il suo modo di trattenere le risate, che la fa assomigliare al celebre quadro di Leonardo) ha rinunciato a vivere appieno le sue emozioni, tanto che dice di non aver sorriso nemmeno quando è nata la sua prima figlia. Un costo che la stragrande maggioranza degli esseri umani non potrebbe sopportare, nemmeno per avere in cambio l'eterna giovinezza.



Inoltre, ogni volta che si ride vengono rilasciate nel cervello le endorfine, degli ormoni che migliorano l'umore e prevengono la depressione. Non solo, ma alcune ricerche scientifiche hanno dimostrato che basta fare finta di sorridere, azionando gli stessi muscoli, per far in modo che vengano rilasciate le endorfine e per godere dei loro effetti benefici. Tanto che alcuni ricercatori consigliano di esercitarsi nel sorridere davanti allo specchio come rimedio contro la depressione. Piuttosto che correre questi i rischi, meglio tenersi le rughe!
Leggi tutto