Di poche ore l'aggiornamento di oggi 23 aprile 2015 sul caso Guerrina Piscaglia: a Roma, sull'Aventino, alle ore 15:00, mentre era insieme ad altri religiosi, è stato arrestato Padre Graziano. A pomeriggio 5, il programma condotto da Barbara D'Urso, il caso, la notizia e la diretta dal carcere di Arezzo dove è stato condotto l'uomo per essere interrogato. Sul posto anche la cugina della Piscaglia. L'arresto di Don Graziano per omicidio e non per concorso avviene proprio alla vigilia della scadenza dei termini del divieto di espatrio del religioso, che rimane l'unico indagato nella vicenda.



Arrestato Padre Graziano, di cosa è accusato?
In base alle ultime indiscrezioni, proprio il giorno prima della sua sparizione del 1 maggio di due anni fa, Guerrina aveva confessato a Padre Gratien Alabi di aspettare un figlio.

La forte amicizia del religioso con Guerrina era stata oggetto di numerose critiche di paese e di seguito alla scomparsa della donna, il prete era stato trovato in possesso di immagini hard di suore. In questo momento, ore 17:00, padre Graziano è in viaggio verso il carcere di Arezzo: a Pomeriggio 5 Barbara d'Urso resta in collegamento con Roma per gli aggiornamenti del caso. In base all'ordinanza, Padre Graziano è stato arrestato per soppressione, oppressione e distruzione del cadavere di Guerrina Piscaglia, non per concorso o partecipazione al disegno criminoso di altre persone.



Le dichiarazioni al programma di Barbara D'Urso - Durante il programma della D'Urso viene mandata in onda l'intervista a Paola Cesarini, un'estetista amica di Guerrina che racconta di un particolare incontro con il Padre: 'Mi ha chiesto come fosse terminato il rapporto con mio marito, e ho notato che il suo sguardo era interessato, non quello di un prete; mi guardava soffermandosi, non come il fare di un prete'.

I migliori video del giorno

Tra le altre interviste proposte durante Pomeriggio 5 vi sono le testimonianze di due amiche della Piscaglia: la prima rileva l'atteggiamento 'bizzarro' del prete; la seconda rileva come Guerrina, nell'ultimo periodo avesse modificato anche il suo modo di essere, di vestirsi, di aver cura di sé. Un'altra intervista alla proprietaria di un bar frequentato dall'uomo dichiara che Padre Graziano beveva diverse birre durante il giorno, indiscrezioni che trapelano a seguito dell'arresto del religioso, che appare come una notizia 'scontata'. Si attendono dunque le motivazioni che accompagnano la misura restrittiva dell'arresto del religioso e della sua detenzione nel carcere di Arezzo. Si ricorda che comunque l'arresto non implica la sua colpevolezza.