Rieccoci anche oggi con le ultime news legate al caso di Loris Stival, il bimbo di appena 8 anni ucciso lo scorso 29 novembre 2014. Ancora non si conosce bene come sono andate esattamente le cose, una sola certezza però appare all'orizzonte: Veronica Panarello (madre del piccolo) è stata arresta con l'accusa di averlo ucciso. La donna fino ad oggi ha urlato a grande voce la sua innocenza, anche di fronte al marito, Davide Stival con il quale di recente ha avuto una pesante lite direttamente in carcere giungendo anche alle mani. Secondo le notizie delle ultime ore, l'avvocato di Veronica ha fatto sapere che la donna è in attesa di ricevere la separazione dal marito in quanto, durante tutto il corso di questa dolorosa faccenda non l'ha mai sostenuta giudicandola colpevole del terribile omicidio ai danni del piccolo Loris.

Ultime notizie omicidio Loris Stival: la Panarello chiede la separazione e cambia il suo alibi

Veronica Panarello dopo aver chiesto il divorzio dal marito Davide Stival in quanto si è totalmente sentita abbandonata dall'uomo, ha anche cambiato la sua versione. Questo è quanto viene riportato da Giallo, il settimanale che ogni settimana regala interessantissime anteprime riguardo i casi di Cronaca Nera più conosciuti e ancora privi di risoluzione. Il Caso di Loris Stival infatti è tutt'ora aperto anche se gli inquirenti sembrano avere pochi dubbi in merito. Cosa è successo negli ultimi giorni? Le news di Giallo ci riferiscono un cambio di versione da parte di Veronica, ecco a seguire tutti i dettagli della spinosa faccenda.

Le ultime news su Loris Stival: per l'avvocato di Veronica cambia l'ora della morte

Gli inquirenti che indagano sulla morte del piccolo Loris Stival sono giunti alla conclusione che il bimbo sia stato ucciso prima delle 10 del mattino.

I migliori video del giorno

Veronica ha nel frattempo cambiato la sua versione, mentre il suo avvocato ha dichiarato che la morte del bambino sarebbe avvenuta dopo l'orario fissato dal medico legale. Quando è morto il piccolo Stival? Secondo il difensore di Veronica l'ora del decesso è da ipotizzarsi tra le 11 e mezzogiorno, orario in cui Veronica Panarello non si trovava in casa con il figlio. Di seguito, la madre del piccolo Loris Stival ha "aggiustato" la sua versione affermando di aver fatto un percorso differente per accompagnare il figlio a scuola quella mattina e aggiungendo: "Per questo motivo la mia auto è stata immortalata lungo strade che di solito non facevo".

Questa nuova "verità" però, cozza con tutto quello che aveva sempre dichiarato e soprattutto - suo malgrado - è venuta fuori dopo la chiara ricostruzione delle immagini immortalate dalle telecamere del paese e non prima: come mai? Per altre news dell'ultima ora sul caso di Loris Stival e altri accadimenti legati alla cronaca nera, vi invitiamo a cliccare "Segui" in alto a sinistra.