Chiara aveva appena 15 anni quando, in un maledetto pomeriggio di giugno, la sua vita si è spezzata a causa di un drammatico incidente. La ragazza si trovava a Gianola, frazione di Formia, quando lungo la via Appia è stata investita da un'automobile che l'ha colpita in pieno. Fin dai primi soccorsi, le condizioni di Chiara erano apparse molto gravi: trasportata d'urgenza all'ospedale di Formia, e trasferita in un secondo momento al Bambino Gesù di Roma, la quindicenne ha lottato tra la vita e la morte per poco più di 24 ore, fino ad arrendersi al suo tragico destino. I medici, infatti, hanno dichiarato la morte cerebrale della piccola paziente.

Le indagini sono ancora in corso per ricostruire le dinamiche dell'incidente: secondo le prime ricostruzioni, al momento della tragedia la giovane era in compagnia di un amico, nei pressi del centro servizi Ziqqurat. Alla guida dell'automobile c'era Mattia Zannella, consigliere comunale della città di Formia, iscritto nel registro degli indagati per omicidio colposo.

Il web si mobilita con l'hashtag #RIPChiara

Il drammatico destino che si è abbattuto su questa bella e solare ragazzina di appena 15 anni ha commosso il mondo dei social network. In poche ore, è stato creato su Twitter l'hashtag #RIPChiara per diffondere la notizia dell'assurda morte della giovane adolescente e anche per lanciare un appello ai 5 Seconds of Summer, band australiana, di cui Chiara era una fan sfegatata.

I migliori video del giorno

La ragazza, proprio pochi giorni prima del terribile incidente che l'ha uccisa, era andata a Milano per assistere al concerto dei suoi beniamini. Il suo sogno era quello di farsi notare e, magari, di riuscire a strappare una fotografia insieme ai suoi cantanti preferiti. Molti fans dei 5SOS, in queste ore, si stanno mobilitando per chiedere alla band australiana di salutare e omaggiare la memoria della piccola ragazza laziale durante il prossimo concerto. Un modo per realizzare il sogno della dolce Chiara di essere, almeno per una notte, la prima e preferita fan del suo gruppo preferito.