Loredana Colucci era una giovane donna di 41 anni, di professione commessa. Suo marito Aziz El Mountassir, un giardiniere di 52 anni di origine egiziana, era uscito di prigione da circa due mesi, tramite una sospensione della pena, assieme alla revoca del divieto di avvicinamento alla consorte. L'uomo era stato arrestato a causa della denuncia di maltrattamento da parte della stessa Loredana, in carcere però sembrava essersi ravveduto ed era stata così stabilita la sua scarcerazione. Questa decisione del giudice si è purtroppo dimostrata fatale per Loredana, la quale dopo le numerose percosse e soprusi che aveva dovuto patire per tanto tempo, la mattina del 2 Giugno scorso è stata brutalmente accoltellata ed uccisa dallo stesso Aziz, il quale è in seguito morto anche lui.

Ancora non si sa con totale sicurezza l'uomo si sia suicidato, oppure sia stato colpito mortalmente dalla donna che cercava di difendersi. Loredana, dopo anni di violenze e sottomissioni da parte del marito, aveva deciso di lasciarlo, trasferendosi in seguito a casa della sua figlia più grande.

L'uomo era aggressivo e geloso

La giornalista Barbara Benini, in uno dei suoi ultimi articoli apparsi sulla nota rivista settimanale Grand Hotel riguardante proprio tale caso, fa sapere che Aziz non aveva preso bene questa separazione ed era ossessionato dal pensiero che Loredana si incontrasse con un altro uomo. E' stata la loro figlia più piccola (13 anni) a dare l'allarme dell'avvenuto misfatto, tutta tremante per aver assistito alla sanguinosa scena con protagonisti i suoi genitori.

I vicini di casa hanno raccontato: "La bambina tremava così forte che non riusciva neanche a stare in piedi". I testimoni hanno assistito ad un vero e proprio  mattatoio: la stanza del delitto era strapiena di sangue, come in una scena da film horror. Il cadavere di Loredana è stato trovato a terra, con ben 6 coltellate, una al collo e cinque al torace, Aziz è stato invece trovato agonizzante, con ben 10 coltellate su tutto il corpo, è morto pochi minuti dopo i soccorsi. L'uomo avrebbe reagito violentemente a causa di alcune parole della moglie, che avrebbe ribadito la fine della loro storia.