Dramma a Platamona, in provincia di Sassari, Sardegna: mentre tutto era tranquillo ed i bagnanti stavano prendendo il sole in modo tranquillo, dato che le spiagge della Sardegna sono considerate tra le più belle del mondo da sempre, crolla un muro della rotonda che si affaccia proprio sulla grossa ed affollata spiaggia del piccolo comune sardo. Sono le ore 13:30 quando si materializza l'incubo di molte persone, ovvero un muro di solida roccia, blocchi di pietra e mattoni apparentemente sicuro si sgretola, travolgendo i bagnanti che si erano messi li sotto per avere un po' di ombra e proteggersi dalla calura, in quanto la temperatura al momento del crollo era vicina ai 34°C con umidità molto alta.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Cronaca Nera

A cedere è stato un muretto di dieci metri al di sotto di una delle tante rotonde della strada che collega le varie zone del paese e che funge da litorale.

Con uno schianto, e per cause ancora tutte da verificare (che saranno certamente verificate per mezzo di inchieste ed indagini, dato che si prevede che questo caso farà discutere a lungo), una parte della rotonda si è sgretolata, ed enormi blocchi di pietra sono caduti sui bagnanti che stavano prendendo il sole o si stavano riparando momentaneamente all'ombra offerta dalla rotonda.

Stando alle notizie apparse su "La Nuova Sardegna", sarebbero almeno 7 i feriti, di cui due bambini in condizioni molto gravi. Sul posto sono giunti Polizia, Carabinieri, Vigili del Fuoco e Capitaneria di Porto, nel tentativo di liberare i superstiti e sgomberare la zona da curiosi e da volenterosi che hanno soccorso immediatamente i bagnanti rimasti intrappolati, spostando i detriti. Una nuova tragedia che coinvolge bimbi, dopo quella di poche settimane fa che ha avuto come triste protagonista una bambina in mare aperto.

I migliori video del giorno

Molti erano i bagnanti al di sotto del muro quando gli enormi blocchi di trachite si sono staccati (era l'ora di punta e la spiaggia era completamente affollata) e fortunatamente gran parte di loro sono riusciti a fuggire quando il muro della rotonda di Platamona ha iniziato a cedere. I due bambini sono ricoverati in condizioni molto gravi al reparto di Rianimazione dell'ospedale civile di Sassari. Cercheremo di farvi avere maggiori notizie sulle condizioni dei due bimbi, mentre fanno sapere che si aprirà presto un'inchiesta e verranno chieste le dimissioni dell'assessore alle manutenzioni, mentre ulteriori cause saranno stabilite nei prossimi giorni.