Non si placano le polemiche e le analisi relativamente ai gravi fatti accaduti a Roma pochi giorni fa, dove il funerale del boss mafioso Vittorio Casamonica si è trasformato in un autentico show, con un'ostentazione sfrenata del lusso e addirittura l'utilizzo di un elicottero che sorvolava la capitale. A tal proposito, oltre alle varie dichiarazioni delle istituzioni competenti (accusate di aver favorito tale esibizione), è intervenuto anche il sempre bizzarro ed istrionico Vittorio Sgarbi, che come nel suo stile non le ha mandate a dire quando gli è stato chiesto un parere a riguardo durante la trasmissione televisiva "In Onda" di La7.

Sgarbi, intervento controcorrente sullo scandalo Casamonica

Sgarbi ha articolato il suo intervento a più riprese con i soliti toni forti (e senza tralasciare le classiche invettive condite da urla), affermando come, secondo lui, Casamonica e la sua famiglia non sono affatto un clan mafioso, ma anzi in virtù dello show effettuato al funerale, non sono altro che una banda di comici, in quanto i veri mafiosi avrebbero fatto una celebrazione sotto silenzio.

Ma non è tutto. Infatti, il critico d'arte (fra le altre cose) ha affermato: "l'unica persona da arrestare è il Ministro dell'Interno Alfano, uno che spende i soldi dello Stato per una bufala come questa, usa gli aerei di Stato ed ha metà partito che è pieno di inquisiti, quello è pericoloso". Insomma, secondo Sgarbi, la questione legata ai Casamonica è solo fumo negli occhi e Alfano dovrebbe pagare per tutto questo.

Non contento di queste affermazioni forti, Sgarbi rincara la dose poco dopo con un intervento fra il sacro ed il profano, con un evidente provocazione, affermando che Vittorio Casamonica è vivo, perché ciò che è successo era uno sketch di "Scherzi a Parte". Insomma, grosse risate, ma anche un concetto di fondo forte e chiaro: Sgarbi pensa siano tutte stupidaggini quelle sui Casamonica, eppure molti fatti parrebbero affermare l'esatto opposto.

I migliori video del giorno

Sarà stata la sua ennesima trovata per avere visibilità? A voi i giudizi dopo aver visto il seguente video che riassume tutto: