Un video di un UFO che sembra essere trapelato dal US Department of Homeland Security (DHS), che mostrerebbe un oggetto volante non identificato monitorato da una videocamera, è apparso online, richiamando l'attenzione di molti internauti. Il video, preso molto sul serio dagli studiosi di UFO e alieni, è stato pubblicato da un gruppo che si fa chiamare Scientific Coalition for Ufology, ovvero la coalizione scientifica per l'ufologia (SCU). Secondo questi esperti, questo velivolo presenta caratteristiche che non sono riconducibili a nessuna aeronave conosciuta o fenomeno naturale. Il video, probabilmente registrato da un aeroplano del DHS, sarebbe stato consegnato nelle mani del SCU circa due anni fa.

Il gruppo di ricercatori afferma di aver studiato approfonditamente il caso in questi ultimi due anni, prima di stendere un rapporto di 161 pagine e di regalarlo al mondo.

La descrizione dell'evento

L'incidente UFO sarebbe avvenuto il 23 aprile del 2013, presso l'aeroporto Rafael Hernandez ad Aguadilla, Puerto Rico e monitorato dall'equipaggio di un aereo DHC-8. L'oggetto sembra muoversi molto rapidamente per terra e per mare, cambiando forma e quasi cadendo. Nick Pope, esperto di avvistamenti UFO, ed ex funzionario del ministero della difesa inglese, ha affermato: 'Sono molto colpito da questo video, supponendo che non sia una bufala ben pianificata, cosa molto frequente ai giorni nostri. Si potrebbe dare la spiegazione convenzionale di un drone, ma vederlo entrare e uscire dall'acqua e soprattutto scindersi in due, fa cadere tale ipotesi.

I migliori video del giorno

Questi sono esattamente i tipi di video per cui io e i miei colleghi al dipartimento della difesa ci emozionavamo molto. Guarderò gli sviluppi della faccenda con molto interesse'.

L'oggetto vola rapidamente anche tra edifici e alberi prima di scindersi in due. Daina Chaviano, scrittrice di fantascienza e ricercatrice UFO, afferma di essere stata contattata da un conoscente della fonte, prima di formare la squadra di "scettici". Il SCU ribadisce che la fonte è stata verificata ed il video è autentico, proveniente da una ripresa di un aeroplano del DHS. Secondo i rapporti ufficiali, l'aeroplano DHC-8 era decollato per un volo di routine quando il suo equipaggio ha iniziato a notare qualcosa di molto strano, una forte luce che arrivava da sud. I testimoni, comunicarono alla torre di controllo che avevano contatto visivo con l'oggetto, ma non sapevano di cosa si trattasse. Secondo la fonte, alcuni voli erano stati ritardati per questo UFO, e dai rapporti ufficiali viene fuori effettivamente, che un volo della FeDex, la cui partenza era prevista per le 9:10 a.m., sarebbe invece decollato alle 9:26 a.m.

La prova definitiva?

Una teoria associa l'oggetto non identificato, con un drone navale 'Flimmar", ma la cosa è poco probabile considerando la velocità e soprattutto la vicinanza all'aeroporto. Il rapporto conclude: 'Non c'è una spiegazione plausibile per un oggetto in grado di viaggiare sott'acqua a più di 145 km/h con un impatto minimo all'entrata, che attraversa l'aria a 200 km/h a bassa quota in una zona residenziale, senza luci di navigazione, e che, infine, è  in grado dividersi in due oggetti separati'. Potremmo essere questa volta, di fronte alla smoking gun? O, come dice Nick Pope, è una bufala attentamente pianificata? A voi le considerazioni.