Incredibile ma vero quello che è accaduto a Miami, negli Usa, verso le 6 del mattino di mercoledì 2 settembre. Centinaia di persone sono state testimoni di un avvistamento davvero insolito ed inquietante. L'oggetto volante non identificato avvistato nei cieli sopra la metropoli americana è stato ripreso e fotografato da numerosi testimoni. Si tratta di un oggetto che, da come si evince dalle immagini e dai numerosi video postati sul web ed in particolare su Youtube, presenta delle dimensioni davvero insolite e abnormi. I testimoni dichiarano di aver visto un grande oggetto luminoso apparire improvvisamente in cielo e lasciare una lunga scia azzurra, che illuminava il cielo in maniera piuttosto evidente. 

Niente Ufo, si trattava di un razzo 

L'UFO in questione, a detta di molti testimoni oculari, volava con una traiettoria assai regolare, tanto da far pensare ad un vero e proprio velivolo.

Naturalmente, le televisioni e radio locali sono state letteralmente assaltate dai testimoni dell'evento, che hanno inviato i loro filmati. Per molto tempo, il fenomeno ha mandato nel panico moltissime persone che, preoccupate, si sono anche rivolte alle forze dell'ordine per essere rassicurate che non fosse in atto una vera e propria invasione aliena. Alla fine, dopo parecchie ore, il mistero è stato risolto. Non si trattava infatti di un oggetto volante non identificato, bensì di un razzo lanciato dalla stazione americana di Cape Canaveral contenente un satellite della Marina militare statunitense. 

Il razzo lanciato per scopi militari da Cape Canaveral 

Esattamente si sarebbe trattato del razzo denominato United Launch Alliance Atlas 5, il cui lancio sarebbe avvenuto per scopi militari. Insomma, è proprio il caso di dire che stavolta chi ha gridato all'ufo si è trovato davanti ad un gigantesco abbaglio. Abbaglio che, però, per diverse ore ha tenuto col fiato sospeso moltissimi appassionati di ufologia, che speravano finalmente di aver trovato la prova di qualche forma di vita extraterrestre, ma che ancora una volta hanno visto le proprie speranze andare deluse.