Esondazione di un torrente tra Marcatobianco e Vallelunga Pratameno, nel Nisseno, a causa del maltempo che ha colpito nelle prime ore della mattinata gran parte della Sicilia. "Intorno alle 9,30 - si legge in un comunicato di Rete ferroviaria italiana - è avvenuto il cedimento di parte della massicciata ferroviaria Roccapalumba-Caltanissetta Xirbi, con la conseguente "uscita dai binari" del treno Palermo-Catania, noto come Regionale 3802". A bordo si trovavano centocinquanta passeggeri. Lievi contusioni per una viaggiatrice e il macchinista del treno, illesi tutti gli altri.

Tecnici al lavoro per ripristinare la sicurezza

Gli interventi di primo soccorso sono stati effettuati immediatamente dal personale medico e paramedico in viaggio sullo stesso convoglio.

Avviate tempestivamente anche le operazioni di assistenza ai viaggiatori per il proseguimento del viaggio. Al lavoro anche le squadre tecniche di Rfi per il recupero del treno uscito dai binari e il completo ripristino delle condizioni di sicurezza dell'infrastruttura ferroviaria, nonché della massima funzionalità della stessa.

Disagi anche in Basilicata, Puglia e Campania

In un'altra nota, Rfi informa anche della "circolazione perturbata su alcune linee ferroviare del Sud Italia", a causa delle condizioni atmosferiche avverse , principalmente in Basilicata, Puglia e Campania. L'abbondante pioggia, caduta fin dalle prime ore del mattino, ha causato danni e l'interruzione della linea Foggia-Caserta. Allagamento dei binari, invece, nelle vicinanze di Cervaro, sulla Foggia-Potenza. Rfi evidenzia che le squadre tecniche sono intervenute sul posto per il monitoraggio della situazione e il ripristino della normale circolazione.

I migliori video del giorno

Inoltre i "Frecciargento" da e per Roma sono stati prontamente sostituiti da bus tra Foggia e Caserta. Trenitalia ha garantito l'assistenza ai viaggiatori nel corso del trasbordo. Servizio di bus sostitutivi pure sulla Foggia-Potenza, tra Ascoli Satriano e Foggia e tra Benevento e Avellino. Questo è tutto al momento.