Uno strano evento si sarebbe verificato nei cieli tra Umbria e Lazio negli scorsi mesi, secondo quanto raccontato dal centro Ufologico Mediterraneo di Benevento, che ha raccolto la segnalazione venuta fuori solo in questi giorni. Un pilota di un aereo di linea con moltissimi ore di volo in carriera sarebbe stato testimone di un evento davvero unico. Un oggetto volante non identificato sarebbe stato visto ad un'altezza di circa 10.000 metri alle 21.45 circa della sera. L'oggetto aveva la forma di un pallone è viaggiava a velocità elevatissima. il testimone pilota esclude si potesse trattare di una meteora o di un altro velivolo. Secondo l'uomo si tratterebbe di un qualcosa mai visto prima di quel momento nel corso della sua lunga carriera.

Varie testimonianze circa l'avvistamento del suddetto oggetto volante non identificato

La testimonianza del pilota sarebbe stata confermata da quella di altre persone, che avrebbero visto il medesimo oggetto ma dalla terra ferma. Una donna afferma di aver visto come una pallone enorme che emanava moltissima luce, lasciando anche la scia. Una coppia di Campoli Appennino ha visto nello stesso momento la medesima cosa e una testimonianza molto simile è giunta anche da un gruppo di giovani che si trovavano sempre in quelle zone tra l'Umbria e il Lazio. Tutti affermano di aver assistito al medesimo evento, attribuendo all'oggetto le medesime caratteristiche. 

Ufo o meteora?

A questo punto, dando per scontato che non è possibile che tutti mentano dicendo le stesse cose, qualcosa deve essere realmente successo.

I migliori video del giorno

L'ipotesi più probabile sembra quella della presenza di una stella cadente di grandi dimensioni. Insomma una meteora che sarebbe stata piuttosto visibile in quelle zone dell'Italia in quel dato momento della sera. Ovviamente gli appassionati di ufologia non ci stanno e ritengono che la pista UFO sia una delle più interessanti da seguire anche in questo caso. Questo anche se ovviamente non mancano gli scettici sul web, che provano a spiegare l'evento in maniera razionale.