Il video di 4:03 minuti è stato diffuso per la prima volta sul web dal noto giornale online Daily Mail. Le immagini di quella sera sono agghiaccianti, le persone fuori dal locale e all'interno cercano di nascondersi e trovare scampo in ogni maniera; il terrorista spara sulle vetrine del locale e quando si accorge di una donna nascosta tra i tavolini cerca di ucciderla, ma il suo kalashnikov si inceppa e la donna è salva. La polizia l'ha reputata la donna più fortunata della strage che ha colpito Parigi quella notte del 13 novembre 2015, erano le 22:34.

Pubblicità
Pubblicità

Il video è stato pubblicato anche da altri noti quotidiani italiani come Libero - già fattosi notare per i suoi titoli offensivi contro gli islamici e difficilmente giustificabili -  e La Stampa, in cui è possibile visualizzare e condividere le immagini anche sui Social network, che al momento stanno facendo già il giro del web. 

Il video dell'attacco con kalashnikov in un bistrot

Le immagini diffuse dal Daily Mail provengono delle telecamere a circuito chiuso di un bistrot colpito dall'attacco terroristico di Salah Abdeslam e i altri militanti jihadisti.

Pubblicità

Nel video è possibile vedere  - cerchiato in rosso per poter essere meglio visualizzabile dall'utente - un uomo con in mano un AK47 sparare contro le vetrine del ristorante parigino mentre i clienti cercano di fuggire, alcuni nascondendosi sotto i tavolini e le sedie, altri cercando di entrare nel locale; altri sotto al bancone all'interno del bistrot (il barista e la cameriera) si sdraiano dapprima per terra poi cercano di raggiungere delle scale al di sotto del locale, presumibilmente la cucina.

Alcuni vengono feriti e una donna abbraccia un'anziana che probabilmente è stata colpita; altre due ragazze cercano di scappare alzandosi da terra e prendendo velocemente la borsa, ma vengono inseguite dal terrorista - del quale è possibile vedere anche il volto, sembra indossi un giubotto in jeans o un indumento simile -  che per un momento scompare dal video per poi tornare nel locale e continuare a sparare.

Il momento peggiore è quando uno dei jihadisti si accorge di una donna rimasta nascosta tra i tavolini e la vetrina del ristorante, le punta il kalashnikov addosso, ma questo si blocca ed è costretto a scappare per poter ricaricare la sua arma. Immagini toccanti che non permettono nemmeno di comprendere che cosa possa essere accaduto tra i pensieri delle persone che stavano fuori e all'interno del bistrot.

Pubblicità

Salah Abdeslam è presente nelle immagini

Come si legge nella pagina dedicata alla pubblicazione del video nel Daily Mail, la donna è stata considerata dalla polizia francese come la vittima più fortunata, che per una casualità ha avuto salva la vita. A seguito di questo episodio, l'uomo fugge con la Seat Leon nera ritrovata dalle forze dell'ordine francese presso la zona di Montreuil al di fuori della capitale di Parigi, dopo il rientro dell'allarme dell'autovettura nei pressi di Torino.

Pubblicità

Le immagini sono agghiaccianti  - quattro minuti di angoscia - e si vede anche il super ricercato Salah Abdeslam, che i media del giornale belga Derniere Heure hanno dato per morto durante l'assalto di ieri in un appartamento di Saint Denis 'che era stato affittato da amici di amici', come ha indicato il proprietario. Per chi volesse vederle può collegarsi al link diretto http://www.dailymail.co.uk/home/index.html o al sito ufficiale del giornale che ha diffuso il video gentilmente concesso dal bistrot parigino; o anche collegarsi al sito online de La Stampa o Libero. Si consideri che tutte le immagini sono state modificate per mettere in evidenza l'uomo con il kalashnikov, evidenziato sempre in rosso. Se desideri continuare a seguire il caso di Parigi, restare sempre aggiornato, clicca su 'segui'  e/o vota la news cliccando in alto alla tua destra.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto