Emergono news molto importanti sul caso di Trifone Ragone e Teresa Costanza, la coppia di Pordenone uccisa lo scorso 17 marzo nei pressi del centro sportivo "Crisafulli". Siamo in un momento decisivo per le indagini sul caso, dato che la posizione dell'unico indagato Ruotolo si farebbe sempre più compromessa. Sono infatti emersi dei particolari che potrebbero inchiodare il ventiseienne di Somma Vesuviana, collega di Trifone Ragone, dopo il mistero sul bigliettino rinvenuto sul suo portafoglio, nel quale era stato annotato l'indirizzo di una casa in disuso, ubicata nella stessa strada dell'abitazione di Trifone Ragone e Teresa Costanza. Le ultime indiscrezioni sono state diffuse durante l'ultima puntata di "Pomeriggio Cinque", trasmissione che sta seguendo gli sviluppi delle indagini sul caso.

Ecco tutti i dettagli delle ultime news.  

Clamorosi indizi su Ruotolo, svolta vicina sul delitto di Pordenone?

Emergono nuovi particolari sul duplice omicidio di Pordenone, dettagli che potrebbero inchiodare definitivamente l'unico indagato Ruotolo. Pare infatti che gli inquirenti siano venuti a conoscenza di una conversazione telefonica fatta da Ruotolo dopo le 21 e 30 del 17 marzo, il giorno dell'uccisione di Trifone Ragone e Teresa Costanza. Non si conosce ancora la persona con la quale parlò l'indagato; in ogni caso, durante la telefonata, Ruotolo, quando ancora non si sapeva cosa fosse realmente accaduto lo scorso 17 marzo, avrebbe parlato con certezza di "duplice omicidio" al suo interlocutore. Si tratta di un dettaglio che potrebbe seriamente compromettere la posizione di Ruotolo.

I migliori video del giorno

Inoltre, qualcosa non quadra su Rosaria, la fidanzata dell'indagato, residente a Somma Vesuviana. La ragazza sarà interrogata una terza volta dagli inquirenti; sembra infatti che Rosaria abbia avuto una conversazione telefonica con il suo fidanzato la sera stessa dell'omicidio di Trifone Ragone e Teresa Costanza. Pare che Ruotolo, durante la telefonata a Rosaria, non abbia fatto alcun riferimento al duplice omicidio avvenuto quella sera. La cosa appare molto strana, dato che l'uccisione di un suo collega e della sua fidanzata avrebbe dovuto sconvolgerlo. Siamo finalmente arrivati alla svolta per quanto riguarda il delitto di Pordenone