Arriva nella mattina del 21 dicembre 2015 l'ennesima notizia di un grave incidente che si è manifestato sulle strade calabresi. Dopo quello di pochi giorni fa che ha visto perdere la vita, sulle strade del Comune di Lattarico, ad un uomo di mezza età, stavolta il fatto si svolge nel crotonese senza fortunatamente segnare vittime. Non è ancora nota la dinamica dell'impatto ma possiamo affermare che entrambi gli autisti sono ora ricoverati presso l'Ospedale San Giovanni di Dio. L'incidente si è svolto lungo la SS107 che collega la Sila a Crotone nelle prime ore del pomeriggio del 20 dicembre coinvolgendo un uomo 78enne e un 55enne che dalle prime informazioni viaggiavano soli.

Due auto coinvolte nello scontro frontale

La notizia è di poche ore fa ma il violento impatto si è verificato intorno alle 13,00 del 20 dicembre 2015. Si tratta dell'ennesimo incidente di questo tremendo dicembre sulle strade calabresi che vede però stavolta allontanare la morte. I due uomini, che viaggiavano entrambi su veicoli di loro proprietà, una Opel Corsa e una Opel Astra, sono rimasti entrambi feriti. Lo scontro è avvenuto frontalmente, anche se ancora non sono state rese note né le dinamiche dell'impatto né le responsabilità dei due uomini. Il tutto si è svolto all'altezza di località Cipolla lungo la SS107 dove l'Opel Corsa transitava in direzione Crotone mentre l'Opel Astra transitava in direzione della Sila.

Le condizioni dei feriti

Ad essere coinvolti nell'incidente sono stati due uomini.

I migliori video del giorno

Si tratta di un signore di settantotto anni residente a Rocca di Neto che al momento si trova ricoverato per aver riportato traumi multipli e una frattura al femore, mentre sulla seconda vettura viaggiava un uomo 55enne che sarebbe stato sottoposto ad un intervento al timpano nelle ore immediatamente successive all'incidente. Secondo quanto riportato da CN24, entrambi si trovano ora presso il reparto di Chirurgia dell'Ospedale San Giovanni di Dio. In attesa di altri dettagli vi invitiamo a cliccare sul tasto Segui in alto.