Continua questo 2016 da incubo sulle strade calabresi che proseguono nella conta degli incidenti e delle vittime che incrementano di giorno in giorno. Un'altra pagina di cronaca e un'altra vittima e ancora una volta si parla di un giovane ragazzo che lascia sull'asfalto della A3 Salerno-Reggio Calabria sogni e speranze. A perde la vita stavolta è toccato ad un 29enne che transitava lungo il tratto autostradale compreso sul territorio reggino. Non sono ancora state rese note notizie sulla dinamica dell'incidente e sulle cause che lo hanno provocato.

29enne muore schiantandosi contro il guardrail

Il 7 gennaio si registra l'ennesimo incidente stradale a partire dall'inizio dell'anno sulle strade calabresi e nuovamente si conta nella provincia di Reggio Calabria una vittima. Nell'ultima settimana le strade del reggino si stanno macchiando di vittime per la maggior parte di giovani e anche oggi segnano il nome di un ragazzo di soli 29 anni che ha perso la vita in un tragico scontro stradale.

Si tratta di Rosario Salvatore Ciancio che sul tratto autostradale compreso tra Palmi e Gioia Tauro, in provincia di Reggio Calabria, ha perso la vita andando a schiantarsi contro il guardrail che cingeva l'asfalto. Il giovane durante quegli istanti era a bordo della sua Fiat 500 di cui avrebbe, per motivazioni ancora da accertare, perso il controllo senza possibilità di rimettersi in carreggiata.

Ancora nessuna dinamica precisa

Ancora non sono chiare le motivazioni che hanno condotto il giovane 29enne ha perdere il controllo del veicolo ne la dinamica del fatto. Sul posto immediatamente dopo l'impatto sono intervenuti i mezzi di soccorso tra cui gli uomini del 118 che avrebbero cercato di presta i primi soccorsi al giovane, non è ancora stato reso noto se il decesso sia stato immediatamente conseguente all'impatto, e gli uomini dell'Anas per la gestione del traffico e le unità dei Vigili del Fuoco in supporto a quelle della Polizia Stradale.

I migliori video del giorno

Ulteriori dettagli emergeranno a breve, vi invitiamo dunque a cliccare sul tasto Segui per gli aggiornamenti.