Sulla Calabria e la Basilicata continua a cadere ininterrottamente la neve arrivata nelle prime ore di questa mattina. Il manto bianco che sta ricoprendo gran parte del territorio anche a quote molto basse ha costretto molti comuni ha chiudere le scuole per la giornata di domani 20 gennaio 2016 e sta creando numerosi disagi. Ad essere colpita in modo molto grave è la viabilità stradale che anche sulla A3 risulta essere molto rallentata. A causa del maltempo si sarebbe consumato anche un incidente che ha portato alla morte di una giovane madre 34enne.

Perde la vita una madre 34enne

Si tratta dell'ennesima vittima sulle strade del Sud dall'avvio di questo 2016.

Le condizioni della viabilità sulla A3 Salerno - Reggio Calabria sono al momento molto drammatiche. Il traffico è fitto e la percorrenza risulta molto limitata. A pagare per questa giornata di maltempo è una giovane madre 34enne che era diretta verso Nord. A provocare la morte della donna, a Lauria, è stato un trauma cranico riportato in seguito all'impatto. Insieme a lei viaggiavano il marito anch'egli 34enne e la figlia di soli 10 anni. Non sono ancora state diffuse le generalità della famiglia coinvolta nell'incidente ma è noto che anche il padre della piccola si trova ricoverato in Ospedale in gravi condizioni mentre la piccola sarebbe uscita incolume dallo scontro.

Diretti ad Assisi per una visita specialistica

Alla guida del veicolo vi sarebbe stato l'uomo che a causa delle difficili condizioni dell'asfalto avrebbe drammaticamente perso il controllo del veicolo e per poi schiantarsi contro il guardrail. I due genitori erano partiti in direzione Nord per raggiungere Assisi dove dovevano accompagnare la piccola per permetterle di ricevere delle cure specialistiche.

I migliori video del giorno

Al momento non è stata diffusa la dinamica precisa dell'incidente. Sul luogo dell'impatto sono intervenuti gli uomini del 118 che hanno immediatamente soccorso i tre, anche se per la donna non c'era già niente da fare. Sul posto anche gli uomini delle Forze dell'Ordine per eseguire i rilievi del caso e accertarsi della situazione.