In Francia, tra il 1600 e il 1800, sarebbe stata coniata una moneta che raffigurerebbe un 'disco volante'. La notizia è stata lanciata sul web dal noto cacciatore di UFO Scott Waring e riportata da diversi siti di news tra cui il 'Daily Mail'. Secondo il ricercatore, questa moneta sarebbe la prova definitiva che in Francia tra il 1600 e il 1800 gli abitanti della zona ebbero a che fare con oggetti volanti non identificati di probabile origine aliena.

Pubblicità
Pubblicità

Per Waring in quel periodo furono talmente tanti gli avvistamenti di Ufo, che gli abitanti della zona decisero addirittura di immortalare il fenomeno coniando questa moneta. Questa tra l'altro più che una moneta sarebbe una 'fiches', infatti si tratterebbe di un gettone che all'epoca veniva utilizzato per il gioco.

Una teoria molto fantasiosa

Questi gettoni, all'epoca erano molto popolari, venivano realizzati in maniera da raffigurare oggetti, eventi o personaggi.

Pubblicità

Si tratta dunque di un oggetto, che tra l'altro si trova in vendita anche su Ebay e anche in altri siti, con prezzi che si aggirano tra i 35 e i 300 euro. Secondo Waring questo gettone sarebbe testimonianza di quanto avvenuto in quel periodo. Si tratterebbe insomma dell'ennesima prova che già a quei tempi il fenomeno Ufo era un qualcosa di concreto. Ovviamente, come sempre accade in questi casi, sul web non tutti sono d'accordo con tale teoria. 

Ufo o ruota di Ezechiele?

Alcuni scettici ritengono che ci voglia parecchia fantasia per pensare che l'oggetto raffigurato nella moneta possa essere un Ufo.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
UFO

Molto più probabile si tratti della cosiddetta 'Ruota di Ezechiele', oggetto che all'epoca era estremamente popolare tra le popolazioni francesi.  Sul web comunque non tutti la pensano così e c'è anche chi appoggia la teoria del noto ufologo Scott Waring. Certamente il fenomeno degli avvistamenti Ufo è sempre più diffuso in tutto il mondo negli ultimi anni, anche grazie alla tecnologia che permette per mezzo di smartphone o Tablet, a tutti di riprendere ogni bizzarro evento che accade in cielo. 

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto