Un nuovo avvistamento UFO si sarebbe verificato nella giornata di domenica scorsa nel Viterbese, ad appena 3 giorni da un precedente caso, quando un uomo aveva visto di notte, dal balcone della propria abitazione, due dischi volanti a circa 30 metri di altezza dall'edificio. Stavolta il protagonista si chiamaMarco Elisei, 32 anni, che intorno alle 23.30 di domenica 13 marzo 2016 ha notato in cielo alcuni oggetti volanti non identificati.

Tra l'altro il testimone, al momento dell'avvistamento, era in compagnia della fidanzata sul balcone della sua abitazione in un piccolo comune della Tuscia.

I due testimoni hanno dichiarato di aver visto questi oggetti molto luminosi e dallaforma di sfere rotanti, che si muovevano piuttosto velocemente, emanando luci di colore diverso.

Lo strano fenomeno ripreso in un video

A quanto pare Marco Elisei è riuscito a riprendere una parte di quello che stava avvenendo, attraverso la fotocamera del proprio smartphone. Da quello che si vede nel video, e in base anche al racconto dei due giovani, si evince che il fenomeno ufologico in questione avrebbe presentato delle caratteristiche molto simili a quelle dell'episodio verificatosi sempre nel Viterbesenei giorni precedenti. I testimoni hanno subito notato in cielo unforte bagliore di colore arancione.

L'uomo, resosi conto della stranezza del fenomeno, ha deciso quasi subito di riprendere quanto stava accadendo, anche se nel frattempo la luce emanata dall'oggetto aveva già perso di intensità.

I due ragazzi hanno anche notato che dopo il forte bagliore iniziale, in cielo sono comparse una serie di luci intermittenti, che si accendevano e si spegnevano in mezzo alle nuvole. Così facendo, gli UFO illuminavano il cielo in maniera piuttosto evidente.

Il Presidente del CUN invita alla calma

Vladimiro Bibolotti, Presidente del "Centro Ufologico Nazionale", è intervenuto commentando quanto accaduto e affermando che prima di potersi sbilanciare, occorre procedere con cautela e valutare quanto è realmente successo.

In questi casi, infatti, è molto facile gridare all'Ufo, ma il più delle volte i fatti hanno una spiegazione molto più semplice.L'esperto ufologo, comunque, promette di mandare qualcuno dei suoi uomini a parlare col testimone, mentre in un secondo momento verrà analizzato il filmato per cercare di capire cosa realmente sia accaduto domenica 13 marzo.