Annuncio
Annuncio

Una terribile notizia giunge dalla regione Calabria dove un uomo di 26 anni è stato arrestato per aver sparato diversi colpi di kalashnikov contro il cancello di un'abitazione. L'arresto è avvenuto giovedì 7 aprile, i dettagli più approfonditi sono emersi soltanto ora. Il tutto è accaduto nella provincia di Reggio Calabria e precisamente in una località di Gioia Tauro. Vediamo tutti i dettagli che sono emersi a riguardo.

Spara ventotto colpi di kalashnikov contro il cancello di una casa

In manette Giuseppe Pataffio, un ragazzo di ventisei anni che era già noto alle forze dell'ordine.

Il ragazzo è stato arrestato per porto e detenzione di arma da guerra, per danneggiamento e per reati aggravati dalla metodologia mafiosa. L'arresto è stato eseguito dai carabinieri di Gioia Tauro e dallo squadrone cacciatori sull'ordine della direzione distrettuale antimafia.

Advertisement

Le indagini erano partite diverso tempo addietro ossia quando, lo scorso 3 gennaio, ventotto colpi di kalashnikov erano stati esplosi contro un cancello di una casa. L'episodio aveva sconcertato e destato molta preoccupazione sia negli abitanti e anche nelle forze dell'ordine che hanno così cominciato a indagare per vederci chiaro. All'epoca i militari avevano individuato il veicolo dal quale era stato fatto fuoco. Le indagini sono andate avanti per circa tre mesi anche grazie all'aiuto dei Ris di Messina. Essi hanno analizzato con attenzione tutti i reperti e i dettagli che erano stati sequestrati e hanno raccolto altri grandi indizi per arrivare all'epilogo della situazione. Gli inquirenti hanno così trovato grandi indizi che incastravano Pataffio. Il giovane ragazzo adesso si trova rinchiuso presso la casa circondariale di Palmi, a Reggio Calabria.

Ulteriori dettagli sulla vicenda emergeranno dettagli sulla vicenda emergeranno senza dubbio nei prossimi giorni in cui si continuerà a fare chiarezza sull'accaduto.

Advertisement
I migliori video del giorno

In attesa di saperne di più vi invitiamo a cliccare sul tasto Segui in alto posizionato  accanto al nome dell'autore dell'articolo di cui avete appena ultimato la lettura.