Annuncio
Annuncio

Dopo il giovane writer investito da un treno pochi giorni fa un'altra tragedia ferroviaria ha come teatro la provincia milanese. Stando alla cronaca questa mattina alle ore 07:48 una giovane di appena 18 anni è stata investita all'altezza della stazione di Certosa da un convoglio ferroviario, un treno ad alta velocità Freccia Rossa operativo nella tratta Torino-Napoli. Una delle concause, forse determinante, sarebbe dovuta al fatto che la ragazza si accingeva ad attraversare i binari mentre ascoltava musica con le cuffiette, ciò le avrebbe impedito di accorgersi dell'arrivo del treno ad alta velocità.

I passeggeri del Frecciarossa investitore sono stati fatti salire a bordo di un altro treno circa 50 minuti dopo, non si segnalano altre persone coinvolte nell'incidente che ha causato ritardi di oltre un’ora sulla linea ferroviaria.

Advertisement

Immediati i soccorsi

Sopraggiunti immediati i soccorsi, oltre al personale medico dell'Azienda regionale emergenza anche la Polfer ed i Vigili del Fuoco, ma nulla si è potuto purtroppo dal momento che la ragazza è stata centrata in pieno dal convoglio ad alta velocità morendo sul colpo. Sul posto stanno lavorando anche gli inquirenti che cercano di stabilire in base alla dinamica dell'incidente se si sia trattato di una distrazione o di un gesto volontario. 

Un altro incidente nella tratta Tirano-Sondrio-Lecco-Milano

Un'altra tragedia si è verificata poco dopo le 08:30 nel comune di Talamona in provincia di Sondrio, qui un altro convoglio ferroviario ha investito ed ucciso sul colpo un uomo, sul posto sono giunti i soccorsi del 118 e gli agenti chiamati a far luce su quest'altro incidente che ha caratterizzato questa mattinata maledetta in provincia di Milano.

Advertisement
I migliori video del giorno

Al momento si sta cercando di identificare l'uomo del quale non si è potuto far altro che constatarne il decesso, chiaramente vi sono stati disagi sull'intera linea ferroviaria.

Trenord comunica che la tratta Tirano-Sondrio-Lecco-Milano al momento è rimasta interrotta tra le stazioni di Ardenno M. e Morbegno per permettere l'intervento dell'autorità giudiziaria. I treni circolano regolarmente tra Tirano e Ardenno M. e tra Morbegno e Milano vi potrebbero essere cancellazioni, limitazioni di percorso e bus sostitutivi tra le stazioni di Ardenno M. e Morbegno.