Annuncio
Annuncio

Una terribile notizia giunge dalla regione Calabria ed in particolare si tratta di un nuovo incidente. L'impatto è stato abbastanza grave ed infatti ha provocato ben cinque feriti. Il tutto è avvenuto sulla strada statale 107, nei pressi di Rocca di Neto. Vediamo i primi dettagli che sono emersi in seguito all'intervento delle forze dell'ordine sul posto.

Il bilancio è di cinque feriti

L'incidente è avvenuto nella giornata del 12 maggio 2016 nella provincia di Crotone.

Il tratto di strada interessato è stato quello della statale 107 che, insieme alla strada statale 106, miete sempre tantissime vittime. Anche stavolta il bilancio è preoccupante, ma per fortuna non si contano morti.

Advertisement

Nell'impatto sono stati coinvolti ben cinque veicoli presso lo svincolo di Rocca di Neto e vicino quello di Casotto di Corazzello. Non sono emersi dettagli esatti circa la dinamica dell'impatto e nemmeno riguardo alla tipologia di veicoli. Si contano però ben cinque feriti. Sul luogo dell'incidente sono ovviamente intervenuti i sanitari del 118 che hanno prestato i primi soccorsi al malcapitati e hanno provveduto a trasferirli in ospedale per gli accertamenti del caso. Non sono emerse nemmeno le generalità dei cinque feriti.

Sul posto è stato necessario anche l'intervento delle forze dell'ordine e del personale dell'Anas. In particolare le forze dell'ordine hanno raccolto tutti gli elementi necessari per poter ricostruire un'attenta e precisa dinamica del sinistro ed attribuire così eventuali responsabilità.

Advertisement
I migliori video del giorno

L'Anas invece ha comunicato che il tratto di strada interessato era stato provvisoriamente chiuso al traffico in entrambe le direzioni per poter rimuovere i veicoli incidentati e per poter rimettere in sicurezza la strada statale. Il personale infatti è intervenuto prontamente per poter ripristinare la circolazione nel modo più veloce possibile. Ulteriori dettagli sull'argomenti emergeranno senza dubbio nelle prossime ore. In attesa di saperne di più vi invitiamo a cliccare sul tasto Segui in alto accanto al nome dell'autore.