Domenica 19 giugno è arrivata la notizia della tragica morte di Anton Yelchin, il noto attore di Star Trek morto all’età di 27 anni. Molti sono i messaggi che girano nelle ultime ore sui social network, dal regista Justin Lin di Star Trek Beyond ai colleghi di Anton. Tutta Hollywood rende omaggio all’attore, come Guillermo del Toro ed anche Jodie Foster, che lo ricorda per il suo entusiasmo, spendendo parole di conforto per la famiglia ed esprimendo il suo onore per aver diretto una persona profonda e genuina. Molti sono stati quelli che hanno scritto due parole sui social tra facebook e twitter, per l’attore russo.

Pubblicità
Pubblicità

Il tragico incidente

E’ avvenuto ieri il tragico incidente che ha portato la scomparsa di Anton Yelchin, nato a Leningrado in Russia nel 1987. Il Chekov di Star Trek è rimasto vittima della sua stessa auto, una jeep che priva di freno a mano e con la marcia in folle dopo essere scesa dal vialetto della sua villa a San Fernando Valley ad Hollywood, l’ha ucciso davanti casa. A trovare il corpo sono stati gli amici, che non vedendo arrivare l’attore ad una prova generale dove dovevano leggere il copione, si sono preoccupati e sono corsi nella villa di Yelchin per accertarsi se fosse ancora lì.

Pubblicità

Il colosso Paramount ha stilato un comunicato ufficiale esprimendo le condoglianze alla famiglia e rendendo omaggio ad Anton Yelchin, parlando di lui come membro facente parte della famiglia di Star Trek.

Omaggio sui social

Tra le tante parole scritte sui social network come ultimo saluto all’attore di Star Trek troviamo anche quelle di Justin Lin; “ Sono ancora sotto shock. Riposa in pace, Anton”. Il regista prosegue: “La sua passione e il suo entusiasmo continueranno a vivere con tutti quelli che hanno avuto il piacere di conoscere”.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Cronaca Nera Cinema

Oltre a lui possiamo leggere un twitt del produttore statunitense J.J. Abrams, che tratto da un biglietto ha scritto: “Anton eri brillante. Eri gentile. Eri dannatamente divertente e un vero talento. E non sei rimasto qui abbastanza a lungo. Ci manchi”. Guillermo del Toro lo ricorda come “un tesoro. Il più dolce, più umile, delizioso, ragazzo di talento che si possa incontrare”.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto