Un grandissimo esempio di Buona Scuola, quella vera, quella motivata dall'amore, ci giunge dalla Scuola materna 'Cerruti' di Biella, scuola che è stata oggetto, purtroppo, nei giorni scorsi, di vergognosi atti vandalici: le aule sono state saccheggiate, ma ciò che più ha indignato genitori e maestre è l'aver trovato urina e feci all'interno delle classi, sui lettini dei bambini, sui peluches e nei bagni; addirittura, l'aula adibita alle attività dei bimbi disabili è stata letteralmente distrutta.

Ultime news scuola, 8 giugno 2016: urina e feci, atti di vandalismo alla materna di Biella

La testimonianza delle insegnanti è eloquente: 'Abbiamo trovato atti di vandalismo in quasi tutte le sezioni, armadietti aperti, materiale buttato per terra, oltre a dei 'lasciti', diciamo così, decisamente poco edificanti'.

Ovviamente, la scuola è rimasta chiusa nella giornata di ieri, martedì 7 giugno, ma, grazie all'operato delle maestre e del personale non docente, oggi la materna 'Cerruti' di Biella potrà riaprire nuovamente i cancelli e riaccogliere nelle classi ripulite i bambini.

Associazione Genitori scuola materna 'Cerruti': 'Grazie maestre, non lo dimenticheremo mai'

L'Associazione Genitori della scuola materna, attraverso una lettera commovente, ha voluto ringraziare tutti coloro che si sono adoperati in questi giorni affinchè tutto tornasse alla normalità.

'Ciò che è avvenuto nella scuola dei nostri figli - viene scritto nella lettera - non sarà facile dimenticarlo in fretta ma certamente sarà impossibile cancellare quanto è stato fatto dal personale non docente e dalle insegnanti: le abbiamo viste piangere di fronte ai disegni insudiciati, le abbiamo viste sconvolte per i danni arrecati.

Sono immagini amare ma nello stesso tempo splendide. Non potremo dimenticare, grazie di tutto, grazie per quello che avete fatto. Chi ha imbrattato giochi e lettini non ha fatto i conti con la professionalità e con il cuore di queste donne...'

Le insegnanti ringraziano sentitamente: 'Oggi, al rientro in classe, faremo vivere ai bimbi una situazione assolutamente normale, per loro non è successo niente, solamente una vacanza 'prolungata'...

Segui la pagina Scuola
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!