Una nuova unità per la marina Militare italiana: ecco la alpino, realizzata presso lo stabilimento fincantieri di Muggiano. Si tratta della quinta unità del programma Fregate Europee Multi Missione (Fremm), costruita da Fincantieri a seguito di un accordo di cooperazione tra Italia e Francia con il coordinamento dell’Organizzazione Congiunta per la Cooperazione Europea in materia di armamenti (Occar). Il gruppo cantieristico con sede a Trieste realizzerà altre cinque navi.

Pubblicità
Pubblicità

Le caratteristiche di una fregata di ultimissima generazione

La fregata Alpino è dotata di un sistema di combattimento in configurazione Anti Submarine Warfare (Asw): è capace, cioè, di navigare in maniera silenziosa a grande velocità per la caccia antisommergibile. Alpino è lunga 144 metri e rappresenta di fatto un’eccellenza dal punto di vista tecnologico. Può raggiungere i ventisette nodi e ospitare fino a duecento persone, ed è in grado di operare in diversi scenari e situazioni tattiche complicate.

Pubblicità

Le sue capacità operative vanno dalla lotta anti-aerea, anti-nave ed anti-sommergibile al supporto di fuoco dal mare. Alpino è inoltre dotata di un elicottero a bordo. Il Combat Management System è stato fornito da Leonardo-Finmeccanica, così come i sensori radar, i sistemi di comunicazione, elettro-ottici e di navigazione. Leonardo è inoltre responsabile dell’integrazione dell’intero sistema di combattimento, inclusa la guerra elettronica.

La società ha fornito alla Marina Militare anche complessi per il munizionamento guidato in grado di inseguire la traiettoria dei bersagli, per la gestione del lancio dei siluri, per la difesa anti-aerea, basato sui missili Asterm e per quella anti-nave, basato sui missili Teseo.

Il programma Fremm

È per questo che in una nota, Fincantieri ha sottolineato che le navi Fremm costituiranno la spina dorsale della Marina Militare nei prossimi anni.

Il programma Fremm è nato per l’esigenza di rinnovare le unità della Marina di due classi, Lupo e Maestrale, disarmate o prossime al completamento della vita operativa.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto