Nell'ultima puntata del noto programma mediaset Quarto Grado, i conduttori Alessandra Viero e Gianluigi Nuzzi sono tornati ad occuparsi del caso riguardante la scomparsa (e l'oramai sicuro omicidio) di Isabella Noventa. La donna scomparve da Padova ad inizio 2016 senza lasciare alcuna traccia. Tre gli accusati del delitto: Manuela Cacco (53 anni) tabaccaia di Venezia, Freddy Sorgato (46) camionista, e la sorella di questi Debora (44). Dopo le versioni contrastanti dei tre presunti complici dell'omicidio di Isabella, si cerca ancora il movente preciso del delitto. 

Isabella Noventa: gli interrogatori di Manuela Cacco

Manuela Cacco, una dei tre indagati per l'omicidio di Isabella Noventa, è stata interrogata per tre volte davanti al giudice Margherita Brunello, sotto gli occhi di coloro che la Procura considera i suoi complici.

Stiamo parlando del suo ex amante Freddy e della sua amica del cuore Debora, sorella di Freddy. Sono state 19 lunghe ore di interrogatorio, durante le quali il pm Giorgio Falcone ed i legali di tutte le parti, hanno cercato di mettere in luce tutte le contraddizioni della sua versione, riguardante la sera dell'omicidio della Noventa. I fratelli Sorgato hanno ascoltato per tutto il tempo in assoluto silenzio. Tuttavia, attraverso i loro avvocati, hanno già fatto sapere di essere pronti ad una prossima battaglia legale. 

Isabella Noventa: contraddizioni effettive?

Intervistato dagli inviati di Quarto Grado, l'avvocato Roberto Morachiello, legale di Debora Sorgato, ha affermato: "Hanno messo a Freddy moltissime contraddizioni, però quando analizzeremo tutti gli atti, potremo anche spulciarle una per una".

I migliori video del giorno

Manuela Cacco si sarebbe contraddetta più volte durante gli interrogatori, o almeno, è quello che hanno sostenuto in maniera veemente i legali di Freddy e di Debora, che non vogliono ancora scoprire le loro carte. A questo però, ci ha pensato l'avvocato Gian Mario Balduin, legale della famiglia Noventa. Quest'ultimo ha dichiarato che la Cacco sarebbe stata manipolata riguardo la sua versione della morte di Isabella, anche per quanto riguarda l' effettiva arma del delitto (un martello od una mazzetta). Per aggiornamenti su questa ed altre notizie di cronaca, cliccate Segui