Firenze ,8 ottobre 2016 - È giunto a Firenze, affiancato dal Ministro Dario Franceschini, Il Presidente Del Consiglio Matteo Renzi che ha scelto come location per presentare la nuovissima legge sul Cinema Palazzo Vecchio. Periodo più che adeguato all’argomento, dato che la nuova legge è stata presentata il giorno dell’anteprima mondiale del film "inferno" di Ron Haward, girato ed ambientato a Firenze, città amata dal regista per la sua bellezza e per la presenza di un vasto patrimonio storico e culturale.

La 'Proposta di Legge' del Premier Matteo Renzi

“Il grande progetto che riguarda il mondo del cinema non è più un sogno, bensì sta diventando una realtà realizzabile.

Inizialmente sembrava quasi impossibile, ma adesso siamo ad un passo dall’approvazione e massimo tra qualche settimana la legge sarà totalmente approvata”; queste le parole del Premier Matteo Renzi, usate per annunciare la nuova legge riguardante il cinema, che prevede finanziamenti fino a 400milioni di euro ogni anno, devoluti però solo a chi possiede determinati requisiti. Il Premier, dopo aver fatto un lungo discorso introduttivo sul progetto della legge riguardante il cinema, ha illustrato il piano del Disegno Di Legge, approvato dal Senato alcuni giorni fa: ”Non vogliamo aumentare solo il Pil, ma vogliamo fare crescere il cinema nella nostra Nazione, valorizzandolo come merita”. In sintesi, riassumendo il discorso fatto da Mattero Renzi, sia i comuni che le Regioni potranno richiedere nuovi piani di ristrutturazione delle proprie sale cinematografiche; Dario Franceschini, Ministro dei Beni Culturali, che ha affiancato Matteo Renzi a Palazzo Vecchio, al termine del discorso del Premier è intervenuto dicendo: ”Ovviamente non si potrà costruire un enorme grattacielo al posto di una sala cinema, ma chi ha i titoli automaticamente avrà il finanziamento”.

I migliori video del giorno

Si è parlato quindi di “Proposta Di Legge”, ma non si sa ancora con certezza quando sarà approvata; Il Premier manterrà la parola data entro i tempi prestabiliti?