E' stato trovato morto, in circostanze piuttosto sospette, Max Spiers un giovane cacciatore di UFO britannico. Le circostanze della morte sono piuttosto sospette e attualmente la madre del giovane deceduto, Vanessa Spiers, una professoressa inglese di 63 anni, sta tentando di far luce sull'accaduto. Gli interrogativi sulla morte del giovane sono davvero molti e sono ben lungi dall'essere risolti. La conferenza che avrebbe dovuto tenere Max verteva su dei temi particolarmente scottanti, come la veridicità dei libri di storia, gli avvistamenti UFO e altri temi importanti nel campo complottistico.

La morte dell'ufologo

Max Spiers è stato trovato morto sul divano della propria stanza in Polonia,paese che avrebbe ospitato, di lì a pochi giorni, un'importante conferenza in campo complottistico e ufologico.

Poche ore prima del decesso il giovane avrebbe mandato un SMS alla madre, dove spiegava che si trovava in forte difficoltà e che se gli fosse accaduto qualcosa, Vanessa avrebbe dovuto far luce sull'accaduto. La madre è attualmente convinta che qualcuno l'abbia avvelenato. Nonostante le circostanze misteriose, un primo esame post-mortem è stato fatto nel Kent, ma i risultati non sono stati resi noti neanche alla madre, che rimane fermamente convinta che suo figlio sia stato ucciso dai Servizi Segreti. La polizia polacca ha imputato la causa della morte a circostanze naturali, ma Vanessa afferma che suo figlio era un ragazzo in salute che non soffriva di nessuna patologia. Anche l'ipotesi del suicidio è da scartare, poiché secondo la madre non avrebbe mai commesso un atto di questo tipo.

La conferenza dell'ufologo

Max Spiers avrebbe dovuto tenere pochi giorni dopo la sua morte un'importante conferenza, in cui analizzava le verità storiche contenute nei libri.

I migliori video del giorno

Spiers si interrogava su chi stabilisse cosa scrivere o meno nei libri di storia e se questi contenessero davvero la verità. Non sappiamo attualmente quanto le sue ricerche si siano spinte oltre e che argomenti avrebbe portato durante il dibattito per avvalorare le sue tesi. La madre è fermamente convinta che le sue ricerche c'entrino qualcosa con la sua morte.