Ancora una volta, la NASA avrebbe intercettato e tagliato un live feed con UFO dalla Stazione Spaziale Internazionale (ISS), incrementando così le accuse che gli vengono rivolte da tempo. Gli ufologi cospirazionisti da molto sono infatti convinti che il celebre ente spaziale americano faccia di tutto per nascondere la verità sulla presenza di vita extraterrestre nello spazio. "Streetcap1" è il nome dell'accusatore, un utente di YouTube molto popolare, con circa 40.000 seguaci, che registra costantemente il live feed dalla NASA. Nel video caricato da Streetcap1, viene mostrata una ripresa della telecamera della Nasa, che mette in evidenza una luce blu in bilico in lontananza, la cui fonte è sconosciuta.

Ci sono molte spiegazioni possibili per questo fenomeno.

Si tratta di spazzatura spaziale o di Ufo?

Qualcuno pensa ed ipotizza che si possa essere trattato di un pezzo di detrito, la cosiddetta "spazzatura spaziale". Questa ipotesi viene giudicata dagli esperti come altamente probabile, poiché ci sono più di 500.000 detriti che possono essere considerati come "spazzatura spaziale" attualmente in orbita intorno alla Terra. Detto questo, molti però non credono si tratti di ciò, ma bensì della presenza nello spazio di oggetti volanti non identificati. Il noto utente di Youtube si rammarica che la maggior parte dei mezzi di comunicazione ancora si riferiscono agli appassionati di UFO come "teorici della cospirazione". Infatti secondo lui vi è una straordinaria quantità di prove che suggeriscono che questo fenomeno è molto più di fantascienza o cospirazione.

I migliori video del giorno

Molti del resto hanno parlato di questo fenomeno, tra cui anche diversi astronauti della NASA.

Anche Edgar Mitchell diceva che il fenomeno è reale

Ad esempio, Edgar Mitchell (Apollo 14), il sesto uomo a camminare sulla luna, ha affermato in una celebre dichiarazione messa a verbale, che nei pressi della famigerata Area 51 ci sarebbe stato uno schianto di Ufo con corpi recuperati. L'astronauta ha sostenuto che non siamo soli nell'universo e che gli alieni sarebbero venuti nel nostro pianeta per lunghi periodi. Insomma anche per il noto astronauta il fenomeno Ufo è reale. Egli tra l'altro non è nemmeno l'unico ex membro della Nasa a fare tali dichiarazioni. 

.