“Le Umbrella Girls consegneranno 10.000 euro al comune di Amatrice per la ricostruzione. “L'intero importo delle vendite del calendario Umbrella Girls 2017 sarà devoluto alle popolazioni colpite dal sisma e saranno proprio le dodici testimonial a consegnare nel mese di gennaio l'assegno ai sindaci delle città terremotate. Sarà un modo per confermare ancora una volta come la nostra organizzazione coniuga sport, bellezza e solidarietà per aiutare chi soffre”.

L'annuncio è di Alessio Sundas, manager televisivo e responsabile della Sport Man, ideatore delle Umbrella Girls, ovvero le modelle che sono vicine ai piloti nel podio di partenza del Motomondiale, Superbike e Formula 1.

Oggi a Cuneo, nel corso dello shooting del calendario, che sarà distribuito nei circuiti di Moto Mondiale e Superbike di tutto il mondo e venduto su Amazon ed E-Bay alla somma di 9,90 euro, il manager Sundas ha spiegato i dettagli dell'iniziativa di solidarietà verso le vittime del sisma del centro Italia.“La Sport Man – prosegue Sundas – ha intenzione di donare al comune di Amatrice la somma di 10.000 euro come contributo per la ricostruzione della città. Inoltre, organizzeremo nella città reatina un evento ad Amatrice con protagoniste le Umbrella Girls per calamitare l'attenzione del pubblico e dei mass media e raccogliere altri fondi per le vittime del terremoto. A gennaio le Umbrella Girls consegneranno al sindaco di Amatrice l'assegno di 10.000 euro”.

Stamane i primi scatti del calendario 2017

Stamane intanto sono partiti i preparativi per la realizzazione del calendario, il fotografo professionista scelto quest'anno si chiama Dompè Marco, nativo della città di Fossano.

I migliori video del giorno

Le fortunate protagoniste del famosissimo shooting sono arrivate in Italia da tutto il mondo, ci sono modelle da Russia, Giappone, Francia, America, Sud Africa, Australia, Olanda, Nuova Zelanda, Italia, Canada, Argentina, India. Il calendario delle Umbrella Girls è un appuntamento ormai tradizionale per tutti gli appassionati di sport, giunto alla sua decima edizione.