E' agli arresti domiciliari il ventottenne piacentino, che ha causato nella serata del 5 Novembre 2016 intorno alle ore 19, un incidente nelquale sono morte due persone, sulla statale 587 che unisce Chiavenna Landi e Cortemaggiore. Dopo l'alcool test, è risultato positivo e di molto, con un valore che superava gli 1,5 g/l, quando il limite consentito è di 0,5 g/l. Era alla guida della sua Mercedes bianca, quando per un sorpasso ha invaso la corsia opposta dove sopraggiungeva l'Alfa Romeo 156, guidata dalla ventitreenne Valeria Fraschini, residente a Monticelli(Pc). Lo scontro è stato inevitabile e la giovane è morta sul colpo, insieme a uno dei quattro passeggeri della Mercedes, il trentaquattrenne Fabio Scrivani.

Nulla sono valsi i tempestivi soccorsi dei vigili del fuoco, e dagli operatori del 118, che non hanno potuto fare a meno di constatare il decesso dei due.

Era già stato fermato per guida in stato di ebrezza

Visto l'alto tasso di alcool del conducente della Mercedes, il sostituto procuratore Emilio Pisante, ha disposto l'arresto del ventottenne per pluriomicidio stradale aggravato. Al momento, e come detto prima, si trova nella propria abitazione nel piacentino agli arresti domiciliari, in attesa nei prossimi giorni della convalida del fermo davanti al Gip. Già in passato era stato fermato alla guida in stato di ebrezza, ed ora rischia una condanna dagli 8 ai 12 anni, rischiando una pena maggiore, visto che ha provocato la morte di due persone.

Le due vittime

Valeria, la ventitreenne deceduta nell'impatto, era molto conosciuta nella zona e nei social, visto il suo costante volontariato per difendere ed accudire i gatti che venivano trovati per strada. Proprio sabato, era al centro commerciale Galassia, per svolgere volontariato con l'associazione Onlus "Gli amici di Lazzy", per raccogliere cibo per gli animali, ed è da li che stava ritornando dopo la giornata "lavorativa".

Fabio Scrivani invece era seduto nel sedile posteriore della Mercedes, ed era noto nella zona nell'ambito del calcio dilettantistico. Ultimamente era vice allenatore nella squadra del Gragnano. Solo ferite lievi per gli altri passeggeri della Mercedes, mentre la Fraschini viaggiava da sola.

Segui la nostra pagina Facebook!