La notizia è di quelle clamorose e potrebbe portare alla riapertura del processo di Alberto Stasi, attualmente in carcere per scontare 16 anni per l'uccisione della sua fidanzata Chiara Poggi. La consulenza della difesa del ragazzo che non si è mai voluta arrendere, ha identificato sotto le unghie della vittima il DNA di un ragazzo della zona, probabilmente annoverabile tra i conoscenti della povera ragazza.

Le speranze della mamma di Alberto

La revisione del processo è la speranza della madre di Alberto Stasi che ha voluto comunicare ad un giornale, il Il Corriere della Sera, i risultati clamorosi dei nuovi esami portati a termine del pool della difesa.

Senza ombra di dubbio Il DNA trovato sotto le unghie di Chiara Poggi non sarebbe solo del fidanzato Alberto, ma sarebbe attribuibile anche ad un giovane della zona che in passato era amico della ragazza.

I parenti di Alberto Stasi hanno affidato ad una società di investigazioni il riesame di tutto l'incartamento che riguarda l'inchiesta. Gli investigatori hanno proceduto ad una serie di accertamenti e durante le operazioni svolte in modo molto meticoloso, sono riusciti ad isolare su una bottiglietta d'acqua e su un cucchiaino il DNA di un ragazzo che era un vecchio amico di Chiara, lo stesso DNA è stato ritrovato sotto le unghie della ragazza.

Nove anni or sono l'omicidio di Chiara

Ovviamente questa notizia, se confermata, dovrebbe portare alla riapertura del processo dopo nove anni dall'omicidio di Chiara Poggi.

I migliori video del giorno

Era infatti il 13 agosto 2007 quando il suo corpo veniva rinvenuto dal fidanzato Alberto, nella sua casa, in un lago di sangue. Nei prossimi giorni la mamma di Alberto Stasi chiederà ufficialmente con un esposto, la revisione del processo sulla base del fatto che il DNA trovato sotto le unghie di Chiara e verificato solo su richiesta del giudice nel processo di appello, sarebbe attribuibile ad un DNA maschile compatibile solo per 5 marcatori su 9 con quello di Alberto Stasi e per i rimanenti 4 marcatori sarebbe compatibile con quello del misterioso ragazzo, vecchio amico di Chiara.