Un caso sconcertante di omofobia nello stato Brasiliano di San Paolo: un ragazzino ucciso e bruciato dalla propria madre, la persona sicuramente più importante della sua vita. Finché ha deciso di togliergliela la vita, solamente perché Gay. In un primo momento dopo un lungo litigio il ragazzo 17 enne sarebbe stato accoltellato dalla madre e subito dopo bruciato e portato il corpo altrove insieme alla collaborazione del marito con la speranza di far sparire le tracce.

Gli zii subito dopo la scomparsa del ragazzo hanno sospettato immediatamente della donna, perché a loro dire, non avrebbe mai accettato la sua omosessualità.

Il cadavere del minorenne è stato trovato il 7 gennaio completamente carbonizzato e irriconoscibile. Secondo le indagini delle forze dell'ordine brasiliane e della scientifica, il delitto sarebbe stato compiuto almeno una settimana prima, infatti il ragazzo era scomparso dal 29 dicembre. Erano stati gli zii ad avvertire le forze dell'ordine e a destare sospetti sulla madre perché non voleva sporgere denuncia sin dal primo momento. Inoltre, non dava alcun segno di sofferenza per questa improvvisa scomparsa del ragazzo.

Ore dopo il colloquio arriva la conferma della madre, la quale afferma di aver ucciso suo figlio solo per legittima difesa: ''ci ha minacciato e faceva uso di droghe'' avrebbe detto la donna. Gli zii non hanno mai creduto al movente che sostiene la madre del ragazzo, non ha mai accettato le inclinazioni sessuali del minorenne, i litigi in quella casa erano un continuo. Lo zio lo ricorda come un bravo ragazzo educato e aveva voglia di lavorare. Per un periodo ha vissuto con lui e con la nonna fino al 29 dicembre, quando l'hanno convinto a tornare a casa ed è successo il peggio.

La donna insieme a suo marito sono già stati arrestati per omicidio e occultamento di cadavere dalla polizia brasiliana e i familiari del ragazzo chiedono sia fatta giustizia per quel giovane che non ha mai fatto nulla di male, era un ragazzo come tutti gli altri. I parenti lo ricorderanno sempre con il sorriso sulle labbra.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto