Una terribile notizia giunge dalla Calabria e in particolare dalla provincia di Cosenza. Si tratta di un grave incidente stradale che è stato registrato sulla strada statale 106 nei pressi di Rossano. Tre le vetture rimaste coinvolte nell'impatto. Lo scontro sarebbe stato frontale. Vediamo quanto accaduto e tutti i dettagli che sono già emersi in seguito alle indagini delle forze dell'ordine.

Violento impatto frontale

Lo scontro è avvenuto nella mattinata di oggi, intorno alle ore 9, in prossimità dello svincolo per Rossano - Sant'Angelo. Secondo le prime informazioni rilasciate dalle forze dell'ordine, due automobili si sarebbero scontrate in un violento impatto frontale.

Le cause sono ancora da accertare. Lo scontro però ha interessato anche una terza vettura. I veicoli coinvolti sono un Suv, una Toyota Auris e una Fiat Panda. Secondo quanto è emerso e riportato dal portale online Quicosenza.it, la Toyota Auris viaggiava in direzione sud mentre la Fiat in direzione nord. Quest'ultima, a seguito del fortissimo urto, si sarebbe ribaltata. L'incidente è stato talmente grave che è stato necessario deviare il traffico su una sola corsia.

Si contano due feriti che immediatamente sono state trasportate in ospedale con mezzi di soccorso del 118. Non sono emerse informazioni circa il loro stato di salute.

Le altre news

L'imprenditore calabrese, scomparso in Costa Rica, è stato ritrovato morto. Il cadavere era in evidente stato di decomposizione, pertanto il riconoscimento è avvenuto grazie a due tatuaggi che aveva sugli avambracci. L'uomo aveva due figli.

Nella provincia di Reggio Calabria una maestra di 66 anni è stata sospesa per un anno per aver maltrattato i bambini che seguiva. I piccoli hanno tra i 6 e i 7 anni. La donna usava un bastone e un fischietto per attirare l'attenzione. Tante le minacce che faceva ai bambini e molti di loro venivano tirati per i capelli. La donna è stata incastrata grazie a delle telecamere nascoste, installate in seguito alla denuncia di una mamma.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto