Per la Sindaca Virginia Raggi non c'è pace, ogni giorno c'è un nuovo problema. Archiviato l'ex Assessore all'Urbanistica (vedi articoli dei giorni scorsi), Ia Sindaca Penastellata si può dedicare allo Stadio della Roma e spiegare la propria apertura verso la costruzione in quell'area. L'Amministrazione Capitolina avrebbe ereditato il progetto dello stadio a Tor di Valle e, quindi, un iter già avviato da tempo.

Pubblicità
Pubblicità

Inoltre, all'orizzonte si rischierebbe che la Società Roma FC possa intentare una causa milionaria contro il Comune appellandosi al TAR (Tribunale Amministrativo Regionale) per via degli atti amministrativi compiuti precedentemente dalla giunta Marino.

La polemica continua quando Virginia Raggi dice di avere il dito puntato sempre addosso per ogni atto svolto dalla sua giunta. Per esempio, durante le olimpiadi per il 2022 dove M5S si oppose fermamente.

Pubblicità

Ora si sottolinea la volontà di trovare un accordo per dare ai cittadini di Roma una struttura sportiva all'altezza delle migliori tecnolgie attuali e delle grandi capitali europee e, quindi, secondo Lei, il dito è sempre puntato contro di loro per ogni loro atto.

Basta chiacchiere, bisogna lavorare per i Romani

Il Movimento 5 Stelle precisa come continueranno a lavorare per tutti i romani e le chiacchiere da giornale le lasciano agli altri.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
M5S

Sul blog di Beppe Grillo ieri sera è comparso un lungo post dove dicono di aver un vizio che proprio non vogliono perdere: dire le cose come stanno, senza giri di parole o sotterfugi. Semplice chiarezza. Si ricorda inoltre come sullo Stadio in questione l'Amministrazione M5S non ha alcun accordo con la società.

Insomma, si vuole lavorare in modo serio e con tanta serietà, perchè la trattativa è assai delicata ed è tutt'ora in corso con tutti gli attori in campo.

Ci sono impegni presi importanti e si deve evitare il più possibile qualunque speculazione esterna, perchè gli interessi che si muovono attorno a questa enorme opera sono tanti e non si devono fare errori. Nei prossimi giorni avremo ulteriori news e una decisione definitiva potrebbe arrivare per marzo.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto