Virginia Raggi è stata ricoverata d'urgenza in un ospedale della Capitale e più precisamente presso il San Filippo Neri, questo a seguito di un malore del tutto improvviso avuto dalla sindaca questa mattina, stando a quanto riportato dalle indiscrezioni filtrate.

Virginia Raggi ha avuto un malore

A seguito di questo Virginia Raggi è stata portata all'Ospedale San Filippo Neri in quanto si tratta della struttura più vicina alla sua abitazione, qui è stata ricoverata d'urgenza con effetto immediato e dovrà naturalmente essere sottoposta ad approfonditi accertamenti. Le condizioni di uno dei membri più in vista del Movimento 5 Stelle sono ancora da valutare e per lei sono tutti preoccupati a partire da Beppe Grillo che sicuramente le farà avere il suo pieno conforto in questo momento difficile.

La sindaca questa mattina avrebbe dovuto presenziare ad una conferenza stampa in Campidoglio, ma per ovvi motivi questa è stata cancellata e ora si attende di sapere quale sarà il responso degli accertamenti che verranno effettuati il prima possibile. In molti pensano che questo malore possa essere stato dettato dall'enorme quantità di stress a cui la Raggi è stata sottoposta ultimamente, a partire dalla questione delle polizze assicurative a lei intestate fino ad arrivare alla questione stadio della Roma.

Proprio quest'ultimo argomento stava tenendo banco anche a livello nazionale perché secondo molti avrebbe potuto essere un esempio di ciò che il Movimento 5 Stelle sarebbe in grado di fare anche a livello nazionale.

La questione avrebbe potuto essere sbloccata nel pomeriggio, quando era previsto un incontro fra la sindaca e i proponenti del dossier sullo Stadio della società calcistica capitolina, ma dopo questo avvenimento la questione sicuramente finisce in secondo piano.

E voi cosa ne pensate di questo avvenimento?

Il malore è stata una conseguenza del forte stress a cui la Raggi è stata sottoposta dai media ultimamente o le cose non sono collegate? Diteci la vostra nell'apposita sezione e restate aggiornati con noi per le ultime news.

Segui la pagina M5S
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!