Un'intervista decisamente aberrante e fuori luogo quella mandata in onda recentemente nel corso del programma Allan Beswick's show, sulla BBC. Un servizio scioccante che ha come protagonista un pedofilo finito in carcere. A sconcertare i telespettatori è stato il fatto che l'uomo abbia iniziato a vantarsi delle sue orrende azioni, sottolineando di aver avuto rapporti 'intimi' anche con le figlie. Queste, a suo dire, erano consenzienti e contente. La scioccante conversazione è stata mandata in onda lo scorso 1 marzo 2017.

L'indagine interna della BBC

La BBC ha avviato un'indagine interna sull'Allan Beswick's show dopo la tremenda intervista trasmessa lo scorso 1 marzo. Sarebbero state ravvisate gravi violazioni del protocollo e atti illegali da parte dei top manager. Il pedofilo ha parlato per circa 5 minuti, vantandosi anche dei rapporti con le sue due figlie che, secondo lui, avrebbero gradito le particolari 'attenzioni'.

Parole orribili che hanno scatenato l'indignazione dei telespettatori. Il conduttore, davanti a tali termini, non ha tagliato l'intervista ma ha continuato. Il soggetto, allora, ha aggiunto di aver immortalato anche molti incontri 'particolari' con i piccoli. Lo documenterebbero diversi dvd. Il pedofilo ha affermato che nessuno può dire che un bimbo non possa consumare rapporti 'intimi' e godere prima del compimento del sedicesimo anno d'età: 'Si tratta -ha detto- di una vera sciocchezza'.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Cronaca Nera

I rapporti 'intimi' con le figlie

L'uomo degenere intervistato durante una puntata dell'Allan Beswick's show ha confessato di aver fatto l'amore con le figlie quando avevano 8 anni. Le piccole erano consenzienti; inoltre la moglie sapeva tutto. Alla fine del programma, molti telespettatori scandalizzati hanno chiamato per criticare l'atteggiamento del conduttore, poiché non aveva mai troncato la discussione.

Quell'intervista non doveva essere mandata in onda perché aveva come protagonista un detenuto; inoltre l'uomo difendeva la pedofilia e i pedofili. Tutto ciò è in palese contrasto con le linee guida della BBC. Un portavoce della l'emittente televisiva ha dichiarato che l'intervista viola chiaramente le severe linee guida editoriali del canale.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto