A seguito dell'attentato terroristico avvenuto lo scorso 22 maggio all'Arena di Manchester, in occasione del concerto della pop star Ariana Grande, durante il quale si è fatto esplodere un kamikaze ventiduenne di origine libica, Salman Abed, provocando 22 morti e 59 feriti tra i quali la maggior parte sono ragazzini fan dell'artista, è stato organizzato un concerto di beneficenza in omaggio alle vittime chiamato "One Love Manchester", dal nome della fondazione che raccoglie il denaro per le famiglie colpite alle quali verrà devoluto il ricavato.

La cerimonia si terrà in data 4 giugno 2017 sempre nella cittadina della strage, ma questa volta allo stadio di cricket Emirates Old Trafford. Ariana Grande non salirà da sola sul palco, ma sarà accompagnata dai colleghi; grandissimi cantanti e band come Justin Bieber, Coldplay, Katy Perry, Miley Cyrus, Pharrell Williams, Usher, Take That, Niall Horan, Little Mix, Robbie Williams e Black Eyed Peas, i quali hanno subito dimostrato il loro supporto all'artista direttamente coinvolta unendosi al suo dolore.

L'evento sarà trasmesso, oltre che dall'emittente radiofonica BBC1 e da numerose altre stazioni nazionali e internazionali, anche nel nostro paese in diretta TV su Rai Uno (canale 1 del digitale terrestre e 101 su Sky), Rai Quattro (canale 21 del digitale terrestre e 104 su Sky) e sarà disponibile in streaming su RaiPlay dalle ore 20.35 (lo show inizierà dopo le 7.00 pm, ora britannica locale e avrà una durata di circa 3 ore).

L'annuncio è stato fatto dal direttore della Rai Andrea Fabriano, direttamente dal suo profilo Twitter.

I biglietti sono stati messi in vendita alle 10.00 di mattina di giovedì 1 giugno sul sito web inglese Ticketmaster al prezzo di 40£ l'uno e sono finiti in poco più di 20 minuti, inoltre tutti i presenti al precedente concerto del 22 maggio che si sono registrati sul sito entro le 16.00 del 31 maggio entreranno gratis.

Ariana Grande dopo la strage ha dovuto sospendere il suo Dangerous Woman Tour cancellando tutte le date fino al 5 giugno, la data di ripresa è prevista per il 7 giugno con il concerto a Parigi, il tour continuerà arrivando a Roma e a Torino rispettivamente il 15 e 17 giugno. La scelta di riprendere il tour nonostante la gravità dell'accaduto è stata motivata in una lettera pubblicata dalla stessa artista sul profilo Instagram nella quale si complimenta con i fan per l'affetto, l'amore, l'aiuto, il rispetto e l'unione che hanno dimostrato nell'ultimo periodo e invita tutti a stare uniti, a cantare divertendosi e a vivere serenamente ancora più di quanto si è fatto in precedenza come "risposta" e come miglior modello comportamentale contro la crudeltà e la violenza purtroppo presenti nel mondo.

Segui la nostra pagina Facebook!