Dramma a San Teodoro, in provincia di Sassari. Una donna è stata uccisa a coltellate nella frazione di Lu Fraili. Erika Prieti, 28 anni, di Biella, era in Sardegna per trascorrere qualche giorno di vacanza assieme al compagno Dimitri Fricano, 30 anni, ora ricoverato all'ospedale di Olbia con un ematoma al viso. Il ragazzo è ora indagato per omicidio volontario, anche se continua ad affermare di essere innocente.

Pubblicità
Pubblicità

San Teodoro, la dinamica dell'omicidio

La donna è morta alle 11.30 mentre organizzava la giornata da trascorrere sul gommone alla scoperta dell'Isola di Tavolara. L'aggressione e l'omicidio sono avvenuti mentre stava preparando i panini per il pranzo. Dimitri racconta di essere stato colpito alla testa, come dimostrerebbe l'ematoma sulla parte superiore dell'occhio destro. Secondo la ricostruzione dell'indagato, i due giovani sarebbero rimasti vittime di una tentata rapina nella loro villetta sarda.

Pubblicità

Gli inquirenti, però, non sono convinti dalla sua versione e vogliono approfondire, richiedendo aiuto alle telecamere presenti nelle vicinanze. Un ruolo determinante per dare una risposta ai fatti sarà l'autopsia che verrà svolta sul corpo della piemontese, nell'istituto di medicina legale di Nuoro. Dopo aver subito la presunta aggressione, il ragazzo ha chiesto soccorso a dei turisti francesi e l'arrivo sul posto della Polizia è stato immediato.

La vicinanza del sindaco di Pralungo, paese di residenza di Erika

I genitori della vittima sono giunti poche ore fa a San Teodoro e sono ancora increduli sull'accaduto ed esigono immediate risposte. Massima vicinanza anche da parte del sindaco del paese di provenienza di Erika, Pralungo, in Valle Cervo. La notizia ha fatto scalpore tra tutti i residenti, trattandosi di un piccolo paese di montagna dove ci si conosce tutti.

"Quello che e successo è troppo grande da accettare" dice il sindaco Gabriella Mollino. La ragazza era molto affezionata al padre, che la portava al lavoro presso Okaidi, negozio di abbigliamento del centro commerciale Gli Orsi. Come conferma nuovamente Gabriella Mollino: "I genitori vivevano per lei".

Erika Preti, una donna amata da tutti per il suo sorriso

Erika è descritta da tutti come una donna solare.

Pubblicità

Lei e Dimitri si frequentavano da circa 10 anni e la gente è sicura: "Non può essere stato lui ad ucciderla". Chi è stato ad uccidere Erika Prieti? È stato veramente il compagno Dimitri? I familiari e la gente di Pralungo vogliono chiarezza sul caso, gli inquirenti sono al lavoro per dare risposte il prima possibile su questo omicidio.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto