E' morto ieri sera nella sua abitazione di Assemini, vicino a cagliari, Valerio Piroddi. Era, con i suoi 111 anni, l'uomo più longevo d'Italia. Mancavano poche settimane al suo 112esimo compleanno, ma purtroppo è stato un traguardo che Tziu Mundicu, così lo chiamavano dalle sue parti, non ha avuto il piacere di raggiungere. Originario del sud della Sardegna, Valerio Piroddi, questo era il suo nome, deteneva il primato italiano di longevità, tant'è che era diventato "oggetto di studio" della Comunità Mondiale della Longevità, guidata dal professor Roberto Pili. In località Assemini, dove viveva, Piroddi era molto amato, non solo dai suoi familiari, ma anche da tanti amici.

Ha vissuto sino all'età di 111 anni in Salute e serenità, ed allo stesso modo ha lasciato questo mondo.

Il segreto per arrivare a 110 anni e oltre? La genetica, ma non solo

Un traguardo, quello di Valerio Piroddi, al quale tanti ambiscono. Ma qual è il segreto della longevità? Sembra una domanda da un milione di dollari, ma la risposta c'è. E' un mix dato dalla genetica, ma anche da uno stile di vita sano, in un ambiente altrettanto sano. Insomma qualche sfizio ogni tanto, ma senza esagerare, tanta vita all'aria aperta ed un pizzico di fortuna. Lasciando da parte i fattori prettamente medici, la comunità scientifica riconosce alcune regole fondamentali per vivere bene, in modo sano e più a lungo possibile.

Tra queste, citiamo in primis il mangiar sano, dando largo spazio a frutta e verdura di stagione, oltre che a fibre ed agli Omega 3, naturalmente presenti nel pesce ed in alcuni semi.

Andrebbe invece limitato e ridotto il consumo di carni rosse ed alcolici, pur con saltuari strappi alla regola. In secondo luogo, la longevità si conquista mantenendo uno stile di vita dinamico ed a contatto con la natura. E' bandita, dunque, la vita sedentaria, mentre sono consigliate lunghe camminate e passeggiate in tutte le stagioni. Infine, anche il buon umore può essere un fedele alleato nella ricerca della longevità: una naturale predisposizione all'allegria ed all'ottimismo sicuramente possono aiutare l'organismo a star bene ed a vivere a lungo.

Domani l'ultimo saluto a Tziu Mundicu

La comunità di Assemini, i tanti amici e naturalmente tutta la famiglia, si riuniranno domani per salutare per l'ultima volta Valerio Piroddi. I funerali avranno luogo infatti alle ore 16,00. Non ci resta che domandarci chi sia ora il detentore del primato di longevità italiano, e cominciare a darci una regolata in fatto di stile di vita ed alimentazione, se il nostro obiettivo è superare i cent'anni!

Segui la pagina Salute
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!