Ormai anche la notte di Natale è diventata l'occasione di polemiche di natura Politica. In particolare la Messa di Papa Francesco, andata in onda in diretta su Raiuno nella serata del 24 dicembre, sta facendo discutere sul web per alcune parole dette dal Pontefice durante l'omelia riguardo ai migranti. Con dure accuse verso Bergoglio provenienti da ambienti conservatori.

Cosa ha detto Papa Francesco durante l'omelia della Messa di Natale?

Durante l'omelia della Messa di Natale Papa Francesco ha parlato di "Una nuova immaginazione sociale" nell'accoglienza dei migranti.

Affermando: "Nei passi di Giuseppe e Maria vediamo le orme di intere famiglie costrette oggi a partire per sopravvivere agli Erode di turno che per imporre il loro potere e accrescere le loro ricchezze non hanno alcun problema a versare sangue innocente". Con in particolare l'invito a tutti i fedeli ad abbracciare Gesù: "Colui che viene a dare a tutti noi il documento di cittadinanza".

Le polemiche contro le parole del Papa sui migranti

Le polemiche contro queste parole non si sono fatte attendere, e in particolare è stato il noto giornalista e scrittore Antonio Socci a lanciare delle dure accuse sulla propria pagina ufficiale Facebook.

Questo il contenuto del suo post, in tarda serata: "Non ci si può credere! E' veramente ossessionato! Anche nell'omelia di questo Natale il comiziante peronista obamiano invece di parlare di Gesù Cristo, parla dei migranti. Solo e sempre politica! Gli hanno ordinato di martellare su questo punto e lui da cinque anni bombarda quotidianamente,.Oltretutto colpisce l'ignoranza. Qualcuno gli spieghi che Giuseppe stava portando la sua famiglia non in un paese straniero per motivi economici, ma nel suo stesso paese per il censimento, perché lui era originario di Betlemme.

Quindi era a casa sua. E il versetto "non c'era posto per loro" si riferisce al fatto che nel caravanserraglio dove erano tutti non c'era un luogo appartato per partorire. Come si può distruggere così l'annuncio del Natale con un banale comizietto populista?"

Tale post del famoso scrittore e conduttore Tv ha avuto oltre 1200 like nelle sole prime due ore dalla pubblicazione e centinaia di commenti da parte di utenti di Facebook, che spesso hanno rincarato la dose.

In diversi hanno affermato di aver cambiato canale dopo aver udito il riferimento ai migranti da parte del Papa. L'utente D.M. ha definito il Papa "un personaggio imbarazzante", mentre P.C. ha scritto "Bergoglio=PD". Addirittura c'è chi ha scritto "Quanto durerà ancora?" e qualcuno gli ha risposto "Spero poco", ricevendo perfino diversi like. Mentre l'utente C.S. ha detto che "questo Papa è la rovina della cristianità in Europa" e in molti altri hanno usato aggettivi come "inquietante", "disgustoso" e "rivoltante".

Insomma, pare proprio che ogni volta in cui qualcuno affronta pubblicamente il tema immigrazione le polemiche siano dietro l'angolo, anche se questo qualcuno è nientemeno che il Papa che parla ai fedeli durante la Messa di Natale.

Segui la pagina Politica
Segui
Segui la pagina Tecnologia
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!