8 Giugno 2018, una triste data che ricorderemo in molti: il noto chef e scrittore Anthony Bourdain si è tolto la vita impiccandosi in una camera d'albergo a Strasburgo. A comunicarlo è la CNN, con cui Bourdain collaborava da tempo. L'uomo si trovava in Francia per registrare una nuova puntata della fortunata serie "Parts Unknown", programma culinario che lo vedeva esplorare ristoranti di tutto il mondo. Originario di New York, Bourdain ha conseguito gli studi al Culinary Institute of America per poi lavorare nei più popolari ristoranti americani. Nel tempo, ha collaborato inoltre con testate di grande fama come il New York Times, Times, e l'Independent.

Attraverso i suoi programmi tv e i libri, girava il mondo esaminando la condizione umana e portando alla comprensione il suo pubblico verso culture diverse attraverso l'arte della cucina. Impegnato a sostenere le popolazioni emarginate, si è fatto promotore di una campagna per rendere le condizioni di lavoro più sicure per il personale dei ristoranti. Il suo stile anti-convenzionale e provocatorio, era sicuramente una delle caratteristiche che hanno fatto apprezzare il programma e lo chef stesso da milioni di telespettatori.

Anthony Bourdain aveva avuto però una vita piuttosto tumultuosa. Il cuoco purtroppo, all'inizio della sua carriera, ha sofferto di dipendenza da droghe e aveva fatto un forte uso di alcool. Intensa anche la sua vita privata con alle spalle due matrimoni e due separazioni.

Nel 1985 convolò a nozze con Nancy Putkoski, finché, dopo 20 anni, la coppia divorziò nel 2005. Due anni dopo si unì con la donna italiana che lo rese poi padre di una bellissima bambina, Ottavia Busia. Il secondo matrimonio terminò dopo poco ma i due rimasero in buoni rapporti.

L'ultima compagna della sua vita

L'incontro con Asia Argento [VIDEO] - regista e attrice italiana - avvenne nel 2017 tra le telecamere del programma "Parts Unknown" in una puntata dedicata a Roma. Una coppia di combattenti: Bourdain sostenne sempre la battaglia della compagna contro le molestie nel mondo dello spettacolo dopo che lei confessò sui social le violenze subite da Harvey Weinstein [VIDEO]. La donna ha pubblicato oggi su Twitter un commovente messaggio: "Anthony metteva tutto se stesso in tutto quello che faceva. Il suo essere brillante e senza paura ha ispirato tantissime persone e la sua generosità non conosceva confini". Il messaggio continua poi con le sue condoglianze verso la famiglia e la richiesta di rispettare la propria privacy e quella dei suoi cari.