La procura della Repubblica di Milano ha aperto un fascicolo sulla morte di Alessandra Appiano, giornalista e autrice di successo. Molti suoi romanzi sono stati tradotti in diverse lingue e la scrittrice qualche anno fa aveva ottenuto il prestigioso 'Premio Bancarella'. Alessandra Appiano era conosciuta [VIDEO] dal grande pubblico televisivo per le frequenti ospitate nei salotti televisivi in veste di opinionista sia in Rai che sulle reti Mediaset. Il fascicolo trasmesso dal pubblico ministero Angelo Renna al 'Dipartimento Ambiente, Salute e Lavoro' coordinato dal procuratore aggiunto Tiziana Siciliano è un 'Modello 45' e non presenta attualmente indagati né ipotesi di reato.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Cronaca Nera

L'inchiesta ha lo scopo di verificare se vi siano state negligenze o disattenzioni da parte di qualcuno.

Ricordiamo che la giornalista la mattina della tragedia, domenica 3 giugno, aveva lasciato la clinica 'Villa Turro' specializzata per la cura della depressione, in cui era stata ricoverata da qualche giorno.

Secondo la ricostruzione dei fatti la giornalista, dopo essersi recata in un albergo poco distante dalla clinica, si sarebbe lasciata cadere nel vuoto.

Le pagine social di Alessandra Appiano sono subissate da messaggi d'affetto

Alessandra Appiano a detta di tutti coloro che la conoscevano era molto profonda e ricca di empatia. [VIDEO] Qualche settimana prima del tragico gesto aveva condiviso un post su Facebook in cui diceva di sentire la necessità di prendersi cura di se stessa dichiarando di essere vicina a tutti coloro che si sentivano fragili. La scrittrice Catena Fiorello, sorella di Beppe e Rosario Fiorello, ha condiviso un post su Facebook molto toccante. La scrittrice siciliana ha espresso dolore per la morte della giornalista, affermando di sentirsi priva di forze e di speranza.

La scrittrice scritto fra le altre cose: "In questi giorni ho un malessere terribile. Ed ecco perché ve lo dico senza filtri, non ho niente da dire. Mi sembra tutto inadeguato, pure sorridere mi viene difficile. Passerà. Lo so. Però per ora è così(...). Magari domani. Sì, domani o chissà quando...non so. Qualcosa dovrà pur cambiare".

Intanto i punti interrogativi sulla morte di Alessandra Appiano sono ancora molti. Coloro che la conoscevano non riescono a spiegarsi il gesto estremo commesso dall'autrice televisiva. Oggi dopo quasi una settimana dalla morte continuano le manifestazioni d'affetto sulle pagine social della scrittrice. I funerali di Alessandra Appiano dovrebbero tenersi a Milano anche se la data a oggi non è ancora ufficializzata.