'La telefonata che nessuna madre vorrebbe mai ricevere'. Queste sono state le prime parole pronunciate da Simona Ventura al quotidiano 'La Presse' che rompono il silenzio stampa della conduttrice tv. L'aggressione al figlio Niccolò, avuto dal calciatore Stefano Bettarini, ha fatto tremare tutti. Aggredito secondo le prime ricostruzioni [VIDEO] fuori dal locale Old Fashion a Milano a coltellate per difendere un amico, è attualmente ricoverato ma non sarebbe in pericolo di vita.

Simona Ventura: la telefonata alle 5 del mattino

Milano, viale Alemagna. Sono le 5 del mattino quando un giovane viene soccorso in gravi condizioni.

Nove coltellate [VIDEO], secondo il TgCom24. Il ragazzo viene trasportato d'urgenza all'ospedale Niguarda, dove fortunatamente viene operato. Intanto alla famiglia viene comunicato che il 19enne si trova in ospedale.

Ignoti i motivi della lite: accoltellato per difendere un amico

Secondo le prime ricostruzioni della Squadra Mobile, e secondo anche le prime testimonianze degli amici di 'Nick', come viene soprannominato Niccolò Bettarini, il giovane si trovava in un noto locale milanese quando, intorno alle 5 del mattino, è scoppiata una rissa. Il gruppo sarebbe uscito dalla discoteca e sarebbe stato accerchiato da almeno 3 persone. Subito l'aggressione, con numerose coltellate nella parte alta del corpo. L'arma non sarebbe ancora stata trovata. Secondo le parole di uno degli amici di Niccolò gli aggressori 'erano degli animali'.

Tre uomini, dell'apparente età di 30-40 anni.

Il messaggio dei genitori: il grazie alle forze dell'ordine

Con un comunicato stampa Simona Ventura e Stefano Bettarini hanno ringraziato pubblicamente le forze dell'ordine per l'attività svolta. Hanno fatto sapere che il figlio non versa in condizioni gravi e che si sta riprendendo. Hanno ringraziato la Questura di Milano e la squadra di Pronto Soccorso per l'aiuto offerto al ragazzo. Si sono augurati infine che i colpevoli vengano assicurati presto alla giustizia.

Niccolò Bettarini; i suoi aggressori forse già fermati, ma non è tentato omicidio

Secondo le prime indiscrezioni tre uomini sospetti sarebbero stati già fermati dalle forze dell'ordine nel quartiere milanese Affori, di fronte alla chiesa di Santa Giustina. Le accuse per loro sarebbero di lesioni. La motivazione che esclude il tentato omicidio è il fatto che le coltellate non hanno raggiunto parti vitali del corpo. Intanto Simona Ventura ha pubblicato un tweet nel quale ha rassicurato tutti i suoi followers.