Sembra una notizia già letta. Un esponente del mondo dello spettacolo insulta sui social il ministro dell'Interno e lui risponde chiedendo 'Che problemi ha?'. Era successo con Gemitaiz, quando il rapper si era augurato la morte di Matteo Salvini su Instagram e Youtube [VIDEO]. Succede di nuovo oggi: Asia Argento ha insultato pubblicamente il vicepremier con l'hasthag #salvinim**da', lui le ha risposto con una faccina sorridente invitandola a prendere una camomilla.

Il tweet di Asia Argento: tutto è cominciato da una petizione

Per comprendere come si sia arrivati agli insulti aperti tra due personaggi così noti si deve ricostruire la vicenda dall'inizio.

Qualche giorno fa l'attrice e regista figlia del noto Dario, ha postato un tweet nel quale aderiva alla petizione lanciata per chiedere una mozione di sfiducia contro il ministro dell'Interno. Qui sotto il tweet in questione.

Sono molti infatti i personaggi pubblici che stanno chiedendo le dimissioni dell'attuale vicepremier, principalmente per la sua Politica antimigratoria. Tra di loro al centro dell'attenzione c'è sicuramente Roberto Saviano, querelato da Salvini per averlo definito 'Ministro della Malavita [VIDEO]'. Dopo la querela, per solidarietà con Saviano, l'ex presidente della Camera Laura Boldrini aveva a sua volta pubblicato un commento affidato ai social.

A Saviano la Boldrini aveva fatto sapere di non essere solo, ma di avere accanto tante persone di buona volontà senza paura, concludendo con l'hashtag #respingiamosalvini.

L'attacco di Salvini alla Boldrini e l'offesa di Asia Argento

Sembra proprio che il ministro Salvini non sia ben visto da una parte della popolazione femminile. Salvini aveva risposto al tweet della Boldrini con la frase 'Che coppia!', suscitando a quel punto la reazione di Asia Argento. In un altro tweet riportato qui sotto si può leggere l'offesa in questione, rivolta comunque attraverso dei mezzi di comunicazione ad un ministro della Repubblica.

E' stato a questo punto che Matteo Salvini, con la sua solita ironia, ha risposto all'attrice con un ennesimo tweet, nel quale la invita a prendere un caffè, o meglio una camomilla, affermando di credere che Asia non sia cattiva ed esortandola a raccontarle i suoi problemi.

Lo scontro social non si è esaurito, perché la Argento ha risposto a sua volta al ministro chiedendogli se si diverte a 'trollare' le donne. Che dire, un ministro così social non si era mai visto, c'è da aspettarsi una nuova querela per l'attrice provocatoria?