Si sono tenuti i funerali di Stato di 19 delle 43 vittime del crollo del Ponte Morandi, una tragedia, quella del preannunciato collasso del viadotto dell'A10, che ha segnato nel profondo non solo la città di Genova, ma l'intero Paese. A tenere banco nel mondo dell'informazione made in Italy è, nelle ultime ore, la notizia che vede il vice-premier Matteo Salvini ricevere delle pesanti critiche online, da parte di chi contesta al leader del Carroccio di essersi concesso per un selfie alla Fiera di Genova, dove si è svolta la Santa Messa.

Matteo Salvini e le critiche sul selfie alle esequie di Stato: la risposta del Vice-Premier

Le polemiche non sono mancate nel giorno dei funerali di Stato, celebrati in commemorazione delle vittime del crollo di una delle infrastrutture urbanistiche più longeve d'Italia, il Ponte Morandi.

La notizia più dibattuta nelle ultime ore vede Matteo Salvini diventare oggetto di una polemica mediatica, sorta durante la diretta della cerimonia funebre officiata dal Cardinale Bagnasco: nello specifico, secondo quanto è stato riportato da 'Il Giornale', il leader del Carroccio, mentre usciva dal padiglione della Fiera di Genova, in cui si sono tenute le esequie di Stato, si è intrattenuto con alcune persone che intendevano salutarlo; dopo uno scambio di parole, avvenuto tra l'esponente politico della Lega ed alcuni presenti alla Santa Messa, una giovane donna si è avvicinata al ministro dell'Interno per chiedergli di scattare insieme a lui un selfie: Matteo Salvini non ha negato il selfie alla donna, ma lo ha fatto senza sorridere.

Il succitato scatto, nel giro di pochi minuti, è circolato ovunque in rete e a postare l'immagine che immortala il tanto discusso 'selfie di Salvini', è stato anche il cantautore e rapper Francesco Di Gesù, noto come Frankie Hi-Nrg, un gesto quello compiuto dall'artista che ha letteralmente diviso il popolo della rete a metà: alla visione dei commenti rilasciati sullo stato pubblicato dall'artista, si evince che da una parte c'è chi si dice indignato per il selfie concesso da Salvini ai funerali di Stato, dall'altra parte c'è chi ricorda via social gli scroscianti applausi ricevuti dal ministro dell'Interno insieme ai fischi rivolti dalla folla all'arrivo degli esponenti del Pd, Maurizio Martina e Roberta Pinotti.

''C'è un rapper cretino che fa polemica, perché dice che con alcune persone ho fatto una foto quando ero a Genova, è l'estate, questa, in cui l'opposizione la fanno i rapper e i cantanti. Sono orgoglioso di tutti gli abbracci che ho ricevuto anche oggi a Genova, e a questi poveretti non rispondo neanche'', queste ultime, stando a quanto riportato da 'Il Giornale', sono le dichiarazioni rilasciate dal vice-premier Matteo Salvini, in risposta alle numerose critiche ricevute [VIDEO] a seguito della sua apparizione ai funerali di Stato, tenutisi nella mattinata dello scorso 18 agosto.

Il bilancio delle vittime è salito

Secondo quanto è stato riportato dall'Ansa, il bilancio delle vittime, registrate a seguito del collasso del viadotto dell'A10 di Genova, è salito a 43 morti accertati, e non vi sono più dispersi. [VIDEO]Tra i familiari delle vittime, c'è chi ha preferito tenere, per i propri defunti, 'le esequie in forma privata' alla cerimonia dei 'funerali di Stato'.