Bologna, 6 agosto 2018: inferno in Autostrada. E' questo il titolo del film che potrebbe essere scritto per quanto accaduto lunedì pomeriggio. Un tir è esploso dopo un incidente e ha causato tre morti, sessanti feriti, di cui 14 gravi. Questo il bilancio, purtroppo ancora provvisorio, dell'incidente accaduto a Borgo Panigale. [VIDEO] L'autostrada A14 è stata immediatamente chiusa.

Grave incidente sull'A14: tir impatta contro un altro mezzo e causa incendio, morti e feriti a Borgo Panigale

Ma cos'è successo oggi nel primo pomeriggio a Borgo Panigale a Bologna? Secondo [VIDEO]una primissima ricostruzione, un grosso Tir è stato tamponato ed è rimasto coinvolto in un incidente sul raccordo autostradale.

L'incidente è avvenuto poco prima delle 14 sul raccordo dell'A14. Il Tir era un'autocisterna che conteneva liquido infiammabile (probabilmente Gpl) ed è esploso causando il crollo parziale del ponte della tangenziale. L'incendio scaturito dal grosso mezzo ha causato la successiva esplosione a catena di diverse auto di due concessionarie che si trovano nei pressi del raccordo dell'autostrada, esattamente fra la via Emilia e via Caduti di Amola. Il bilancio provvisorio è di tre morti e sessanta feriti di cui almeno 14 in gravi condizioni ricoverati negli ospedali della zona. Al momento in cui stiamo andando online, gli operatori sono ancora al lavoro con i responsabili del soccorso sul posto. Dunque è un bilancio che potrebbe essere aggiornato con il passare dei minuti. Due persone sono state trasportate ai centri grandi ustionati della zona.

Fra i feriti, fanno sapere i vigili del fuoco, ci sono anche undici carabinieri e due poliziotti della Polizia Stradale che stavano dirigendo il traffico dopo un incidente stradale avvenuto in precedenza. I tanti automobilisti presenti nella zona hanno registrato e diffuso in rete le prime immagini dell'inferno sull'A14, con un'altissima colonna di fumo che si è alzata dal rogo ed era visibili anche a decine di chilometri di distanza. L'onda d'urto dopo l'esplosione è stata talmente forte che ha provocato danni nelle abitazioni della zona dell'incidente facendo scoppiare i vetri delle finestre e dei negozi della zona. I residenti della zona sono stati immediatamente evacuati. I pompieri sono stati al lavoro per diverso tempo per spegnere le fiamme, un lavoro difficile dall'elevato calore del rogo.

Incidente sull'A14, le conseguenze sul traffico

La polizia stradale ha fatto chiudere l'Autostrada A14 sul raccordo di Casalecchio, tra Bologna Casalecchio e il bivio con la Bologna-Taranto in entrambe le direzioni.

Per lo stesso motivo è stato chiuso il tratto sulla tangenziale di Bologna, tra Bologna Casalecchio e lo svincolo 3 in entrambe le direzioni. La decisione è maturata per favorire i soccorsi, ma anche per il timori di altri crolli nella zona. 'Lasciate libera la strada ed evitate di realizzare video' l'appello del segretario del Pd di Bologna e deputato Francesco Critelli. Il Comune di Bologna ha chiesto ai cittadini di usare l'auto solo se necessario.