I carabinieri della stazione di Roma Casalbertone hanno arrestato ieri pomeriggio un 44enne romano, senza occupazione e con precedenti, per spaccio di droga. L'uomo è stato accusato di avere venduto cocaina, con l'ausilio di un scooter utilizzato per la consegna degli stupefacenti ai propri avventori. L'uomo è stato notato da un carabiniere libero dal servizio, mentre si allontanava a bordo del proprio motoveicolo dopo aver ceduto alcune dosi di droga ad un acquirente.

Pubblicità
Pubblicità

I militari dell'arma lo hanno poi fermato, a seguito di una perquisizione effettuata presso il suo domicilio in via Giovanni Palombini, in zona Casal dè Pazzi.

La consegna della droga in scooter

II 44enne di Roma, già noto alle forze dell'ordine per altri reati commessi in precedenza, è stato notato nel primo pomeriggio in via Morozzo della Rocca. Un carabiniere, che in quel momento era libero dall'attività lavorativa ha visto lo spacciatore allontanarsi dopo aver consegnato in scooter alcune dosi di droga in cambio di denaro ad uno dei suoi clienti, residente proprio in via Morozzo della Rocca.

Pubblicità

Il militare, dopo aver annotato il numero di targa del motoveicolo di cui si avvaleva lo spacciatore, ha fermato e identificato l'acquirente, un 50enne romano, segnalandolo presso l'ufficio territoriale del Governo. Successivamente, il carabiniere ha richiesto l'assistenza dei colleghi in servizio di pattuglia.

La perquisizione e il fermo

I carabinieri della stazione di Casalbertone hanno iniziato immediatamente le indagini sulla vicenda, grazie alla chiamata ricevuta dal collega.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Cronaca Nera

I militari dell'arma, a seguito di altri accertamenti e con l'ausilio del numero di targa segnalato, sono riusciti in breve tempo a risalire al proprietario dello scooter. I carabinieri sono riusciti quindi a rintracciare anche l'indirizzo dell'abitazione dello spacciatore. Successivamente, una pattuglia dei carabinieri in servizio si è recata presso l'abitazione del pusher, sita in via Giovanni Palombini, in zona Casal dè Pazzi.

Gli inquirenti hanno bloccato il malvivente ed effettuato una perquisizione all'interno del suo appartamento, rinvenendo in questo modo alcune dosi di cocaina e del denaro contante proveniente probabilmente dall'illecita vendita di droga. Il 44enne si trova ora agli arresti domiciliari con l'accusa di spaccio di sostanze stupefacenti, a disposizione dell'autorità giudiziaria.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto