Gli incendi non sembrano arrestarsi in California: luoghi diversi, fiamme alimentate dallo stesso vento. Nella Buttle County, a Nord di Sacramento, a causa del “Camp Fire” 40mila abitanti hanno dovuto abbandonare le loro case. Mille edifici sono stati divorati dal fuoco che avanza inesorabilmente a una velocità molto elevata.

La cittadina di Paradise – fino a poche ore fa tranquilla località di villeggiatura per gli amanti della Sierra Nevada – ora è irriconoscibile.

Numerose testimonianze riportano il coraggio delle forze di sicurezza e dei pompieri, che purtroppo però non hanno potuto evitare la morte di 9 persone.

Nelle Contee di Los Angeles e Ventura brucia invece il “Wolsey Fire”: sono in grave pericolo le località costiere, compresa la celebre Malibù, luogo di residenza di star del calibro di Jack Nicholson, Paris Hilton e Halle Berry.

La città delle celebrità in fiamme

I tredici mila residenti di Malibù sono a rischio, ma spinti anche dalla tragedia della cittadina di Paradise – le cui immagini impressionanti hanno immediatamente fatto il giro del mondo - non hanno indugiato ad abbandonare le loro abitazioni quando è stato lanciato l'allarme in tarda mattinata da parte delle autorità.

In particolare l'attrice Alyssa Milano, che in un post su twitter ha raccontato la sua drammatica fuga, è stata d'esempio per altre migliaia di abitanti che si stanno in queste ore dirigendo verso la cittadina di Santa Monica, a pochi chilometri da Malibu ma non ancora lambita dalle fiamme.

Il bilancio in queste ore è drammatico. Secondo i primi dati raccolti dalle autorità, gli evacuati sarebbero oltre 157 mila in tutta la California.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Ambiente

Come detto, al momento i morti sono nove, ma secondo le forze di sicurezza le vittime sono purtroppo destinate ad aumentare. Dichiarato lo stato di emergenza, sono stati impiegati ben 2200 pompieri e circa cento truppe della Guardia Nazionale. In alcune località sono state cancellate le lezioni universitarie.

Incendio a pochi chilometri dalla sparatoria di Thousand Oaks

Le fiamme sono scoppiate a pochi chilometri da Thousand Oaks, località situata a sessanta chilometri da Los Angeles divenuta tristemente celebre per il fatti di cronaca risalenti a pochi giorni fa che vedevano un ex marine, David Long, fare irruzione armato di mitragliatrice e fumogeni in un locale affollato e uccidere dodici persone, compreso un poliziotto.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto